Rosacea, l'unica soluzione è il laser: come agire

26 ottobre 2016 ore 20:58, Andrea Barcariol
Viene chiamata la 'Sindrome di Rembrandt', dal nome celebre pittore olandese che soffriva di questo problema. La rosacea è una patologia vascolare del viso che in Italia colpisce 3.5 milioni di cittadini. Ne soffrono anche tante celebrità da Bill Clinton a Cameron Diaz. Tra le lesioni vascolari si distinguono gli angiomi congeniti, nodulari o piani, gli angiomi acquisiti rubino e spider, le teleangectasie e la eritrosi. Le lesioni vascolari possono avere molte cause, molte delle quali ignote ai dermatologi e agli scienziati. Per affrontare questa patologia gli esperti di medicina estetica e dermatologia consigliano il laser, metodo indolore e non invasivo. E' quanto è emerso da un monitoraggio condotto dal Quanta System Observatory su un panel di 20 esperti di dermatologia e medicina estetica, oltre che su 50 testate internazionali di attualità e salute, per scoprire come affrontare gli imbarazzanti effetti della rosacea e delle lesioni vascolari, una vera e propria preoccupazione per diversi milioni di italiani.
In un’intervista rilasciata al portale online del Washington Post, la dermatologa Rachel Herschenfeld, membro dell’Harvard Medical School e dell’American Academy of Dermatology, raccomanda d’intervenire sul rossore persistente proprio con un trattamento laser, capace di andare a risolvere la problematica concretamente una volta per tutte.

Rosacea, l'unica soluzione è il laser: come agire
Nello specifico si tratta del laser Quanta 585, strumento all’avanguardia divenuto noto per la sua capacità di agire con sicurezza ed in modo efficace nei confronti di diverse malattie dermatologiche. Questi laser emettono una lunghezza d'onda nel lontano infrarosso che viene assorbita direttamente dalla pelle e in particolare dai tessuti ricchi di acqua. Il fascio laser può essere focalizzato in un fascio sottile e usato come un bisturi o sfocato per vaporizzare più ampie aree di tessuto.

 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]