Su Facebook video a 360 gradi: come funzionano

26 settembre 2015, Americo Mascarucci
Su Facebook video a 360 gradi: come funzionano
Rivoluzione Facebook a 360 gradi. Mai titolo fu più azzeccato per presentare la nuova frontiera del social network di Mark Zuckerberg che ha lanciato ufficialmente i video a 360 gradi, condivisibili sul social. 

Proprio così, l’ultima sostanziale innovazione passa da qui, ossia dalla possibilità per l’utente di essere, non soltanto spettatore, ma protagonista attivo di un filmato. Gli utenti infatti potranno muoversi all'interno del video e vederlo da diverse angolazioni ruotando e inclinando la prospettiva. La novità era stata presentata all'ultima conferenza annuale degli sviluppatori di Facebook F8 a San Francisco dove la società aveva mostrato in anteprima il nuovo formato di 'video a 360 gradi' agli oltre 2.500 sviluppatori presenti.

Oggi il progetto è diventato realtà. Le potenzialità dei video a 360gradi sono molteplici. Si potranno realizzare servizi giornalistici o documentari che permetteranno all'utente di spostarsi nell'ambiente delle riprese, dando l'impressione di essere presenti in quel luogo. L'utente sarà in grado di controllare la prospettiva del filmato grazie ad un cursore che comparirà in un angolo del video. 

E' un'esperienza per certi versi simile a quella di StreetView di Google, solo che ci si sposterà all'interno di un video, quindi con immagini in continuo movimento. Per poter caricare propri video occorreranno naturalmente una serie di telecamere particolari attraverso cui girarlo. Pertanto almeno per il momento non sarà possibile sfruttare questa tecnologia per caricare ad esempio il video delle vacanze, o quello del matrimonio di un amico. Bisognerà insomma attrezzarsi adeguatamente. 

Ma come? Per creare un video a 360 gradi dovrà infatti essere utilizzato uno speciale set di videocamere, per registrare simultaneamente la scena. Quando il video verrà riprodotto su Facebook, l’utente potrà scegliere da quale specifica angolatura guardarlo. "Il nostro obiettivo è permettere alle persone di connettersi, e abbiamo potuto constatare come le persone amino sempre più interagire con contenuti immersivi all'interno dei loro News Feed; questa è una delle ragioni per cui siamo entusiasti di annunciare il nostro prossimo passo, con i video a 360 gradi" ha spiegato Facebook in una nota. 

La società ha inoltre invitato gli editori che ne hanno la possibilità di creare i propri video a 360 gradi da poter condividere attraverso Facebook. Star Wars, Discovery, GoPro, LeBron James & Uninterrupted, NBC Saturday Night Live, e VICE sono alcuni editori che per primi utilizzeranno il formato video a 360 gradi. Ma non è finita qui. Facebook infatti guarda già al futuro.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]