#Facebookdown, perché Zuckerberg va in black out

26 settembre 2015, intelligo
Il social più famoso del mondo si spegne, seppur per pochi minuti. E l'altro, quello dei cinguettii, impazzisce a suon di hashtag. 

#Facebookdown, perché Zuckerberg va in black out
Non si possono mandare messaggi in chat e le pagine sono inutilizzabili. Nessuno può condividere selfie e pensieri con gli amici virtuali e, soprattutto, non si conosce ancora il motivo del blocco. 

Gli operatori stanno lavorando per riportare tutto nella norma, ma da alcuni minuti è impossibile collegarsi a Facebook.

Su Twitter, il diretto concorrente, l'hashtag più condiviso è #Facebookdown. Proprio come accaduto nelle passate edizioni del black out facebookiano. 

Il sito ha ricominciato parzialmente a funzionare, anche se permangono diverse difficoltà nella condivisione dei contenuti.

Intanto c'è chi riflette sulla dipendenza da social che in simili occasioni si manifesta in tutta la sua potenza. La domanda è tanto naturale quanto impietosa: ma come si viveva quando Facebook semplicemente non esisteva?

Ognuna dia la risposta che preferisce...
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]