Parmigiano è Made in Italy più rubato. Anche con i droni

26 settembre 2015, Andrea De Angelis
Lucciole come sentinelle per il furto di Parmigiano Reggiano, pesce e champagne: venivano ingaggiate anche loro dall'organizzazione, "ben radicata sul territorio", specializzata nel furto di generi alimentari di pregio stoccati in magazzini e depositi del centro-nord. 

Parmigiano è Made in Italy più rubato. Anche con i droni
Undici le persone arrestate 
dagli uomini della Squadra Mobile di Modena, in collaborazione con le polizia di Foggia e Cremona. "La banda era composta da 9 elementi provenienti dal foggiano e 2 albanesi. Nello specifico, 4 di loro sono residenti a Foggia, 2 a Modena e 5 a Cremona ", spiega all'Adnkronos Enrico Tassi, dirigente della Squadra Mobile di Modena e vicequestore aggiunto della Polizia. 

"L'organizzazione, ben radicata sul territorio e con elementi vicini alla criminalità organizzata, si avvaleva di prostitute locali utilizzate come sentinelle per mettere a segno i furti. Per i sopralluoghi venivano invece impiegati droni: attraverso la registrazione delle telecamere degli apparecchi volanti veniva messo a punto il piano, studiando vie di acceso e fuga", dice il dirigente della Squadra Mobile di Modena.

Il Parmigiano è il formaggio più rubato al mondo non solo perché viene sottratto da caseifici, magazzini e supermercati, ma anche per il furto di identità che subisce quotidianamente nei diversi continenti. Lo afferma la Coldiretti nel commentare l’operazione della Polizia di Stato di Modena che ha sgominato un'associazione per delinquere responsabile dei furti di oltre 2.000 forme di Parmigiano Reggiano in stabilimenti e depositi di stoccaggio.

Se nei supermercati è spesso oggetto di taccheggio, negli stabilimenti e nei magazzini a colpire – sottolinea la Coldiretti - sono vere e proprie bande organizzate che lo rivendono poi al mercato nero senza adeguate garanzie qualitative, ma anche provocando un crollo dei prezzi sul mercato a danno dei produttori che stanno affrontando una situazione di grave crisi che mette a rischio il futuro del prestigioso formaggio.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]