Calenda striglia Europa e banche: "Non solo deficit". Proposta investimenti

26 settembre 2016 ore 10:33, Americo Mascarucci
"La flessibilità ce la siamo guadagnata con le riforme e gli investimenti. La Commissione Ue ha detto che veniva concessa la flessibilità ai paesi sulla base delle riforme e degli investimenti fatti. Noi ce la siamo guadagnata quindi. Poi l'Ecofin ha detto che non poteva essere per più di un anno. Ma le riforme impattano nel tempo. Ci sembra un approccio sbagliato". 
Lo ha detto il Ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, intervenuto a "L'intervista" di Maria Latella su Sky. 
Secondo Calenda, la flessibilità "dovrebbe essere per più anni. Ma da qui in avanti il negoziato con l’Europa punterà non solo sul deficit, noi siamo sempre stati ben lontani dal 3%, ma punterà soprattutto sulla qualità degli interventi. Dobbiamo mettere in campo investimenti pubblici e privati. È l’unica cosa che può riportare fiducia nel nostro Paese". ha spiegato Calenda che ha poi aggiunto: "Un ministro dell'economia unico europeo è possibile, ma nel quadro di un'Europa che si muove. Oggi invece c'è una frammentazione enorme: gli Stati vogliono decidere per conto loro. Siamo europeisti a parole ma nei fatti in questo momento prevale l'interesse nazionale".

Calenda striglia Europa e banche: 'Non solo deficit'. Proposta investimenti
Il ministro poi annuncia: "Nel piano 'Industria 4.0' ci saranno 13 miliardi di incentivi automatici: un imprenditore potrà portarsi come credito di imposta il 50% dei nuovi investimenti. Se cambierà macchinario e andrà verso industria 4.0 avrà un fortissimo sconto fiscale con un superammortamento al 250%". 
Poi il rapporto con gli istituti di credito essenziale per lo sviluppo delle imprese: "Le banche- ha detto Calenda - hanno criteri stringenti per erogare finanziamenti. Abbiamo tanta liquidità, ma non arriva alle imprese. Per questo rafforzeremo anche il fondo di garanzia alle imprese. Lo Stato garantirà fino all'80% dell'erogato. Ma non per tutti allo stesso modo. Dipenderà investimenti: se ad esempio sei una start up innovativa vieni prima di tutti gli altri".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]