Nozze d'argento dell'album esordio dei Nirvana: che fine ha fatto il neonato in copertina

26 settembre 2016 ore 13:48, intelligo
di Eleonora Baldo

Si festeggia oggi il 25 anniversario della pubblicazione di “Nevermind”, iconico album d’esordio dei Nirvana, destinato a segnare indelebilmente la storia del rock nella sua declinazione grunge.

E se dei componenti della band si sa tutto e anche di più, il nutrito pubblico di fan che ancora li rimpiange continua ad interrogarsi su chi sia e cosa faccia ora il neonato protagonista della copertina. La risposta è presto detta: a prestare inconsapevolmente la propria immagine al primo album della storica band americana fu Spencer Elden.

Il ragazzo, oggi 25 anni, vive a Los Angeles con la madre e si guadagna da vivere come artista visivo e del grande successo che ha investito la band in seguito alla pubblicazione dell’album, il giovane non avrebbe beneficiato minimamente, stando alle sue dichiarazioni. Mai un incontro con i componenti ancora in vita del gruppo, pur avendoci provato svariate volte e soprattutto nessun provento dai “diritti d’immagine” nonostante la causa intentata contro la casa editrice dell’album. Anzi leggenda vorrebbe che il compenso corrisposto al padre del ragazzo (che avrebbe partecipato anche all’allestimento del set fotografico) sia stato di soli 200 euro, cifra che fa sorridere se si pensa, oggi, al successo planetario dell’album.

Nozze d'argento dell'album esordio dei Nirvana: che fine ha fatto il neonato in copertina
Ma Spencer non sembra averla presa così male, tanto che sono di questi giorni gli scatti che lo vedono impegnato in una ri-attualizzazione della copertina in collaborazione con il fotografo John Chapple presso il Bowl Aquatics Center di Pasadena. Una riproduzione non proprio fedele verrebbe da dire guardando gli scatti, dato che dopo un primo momento di indecisione, per ragioni di opportunità, il giovane avrebbe optato per indossare un costume in luogo del “nudo integrale” di 25 anni fa. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]