Champions League: il girone di ferro e quello dei sogni per le italiane

27 agosto 2015, intelligo
Champions League: il girone di ferro e quello dei sogni per le italiane
Mai come quest'anno l'urna di Montecarlo può incidere sul destino delle italiane in Champions League. Il sorteggio infatti presenta molto insidie per il nuovo criterio delle fasce, con club prestigiosi che non saranno tra le teste di serie. 

Tra le 8 big (juve compresa), per la Roma sarebbe ben diverso prendere Zenit, Benfica, Psv Eindhoven rispetto a Barcellona, Chelsea, Psg e Bayern Monaco così come in quarta fascia si può passare dal Wolfsburg (vittorioso ad agosto nella supercoppa tedesca contro il Bayern) all'Astana, cenerentola della competizione e prima squadra kazaka in Champions. Nella stessa fascia più che abbordabili sono il Gent, il Malmo e il Maccabi Tel Aviv, mentre nascondono delle insidie la Dinamo Zagabria e il Bate Borisov.

Differenza notevoli anche nella seconda fascia dove ci sono le corazzate Real Madrid e Manchester City. Un gradino sotto Atletico Madrid,  Manchester United, Porto, Arsenal e Valencia, con il Bayer Leverkusen che sembra la meno attrezzata trale 8, nonostante il netto successo di ieri con la Lazio. Pericolo Siviglia per la Juve che sogna la vendetta con il Galatasaray e spera di ripetere il cammino dello scorso anno, magari con un finale diverso il 28 maggio a Milano.

Juventus - Girone di Ferro: Manchester City, Siviglia, Wolfsburg ; Girone dei Sogni: Bayer Leverkusen, Olympiacos, Astana

Roma - Girone di Ferro: Barcellona; Manchester United, Wolfsburg ; Girone dei Sogni: Eindhoven, Bayer Leverkusen Astana


Seguici su Facebook e Twitter

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]