Italicum: zitti tutti, parla la Boschi

27 aprile 2015, intelligo
Italicum: zitti tutti, parla la Boschi
Tempismo perfetto. Subito dopo la lettera-appello di Renzi ai parlamentari e agli iscritti dem, arrivano le parole del ministro per le Riforme Maria Elena Boschi che si concentra su uno dei punti più controversi della riforma, nell’eterno braccio di ferro tra minoranza e maggioranza Pd.

“Il premio di maggioranza non è sproporzionato, perchè attribuisce al massimo il 55% dei seggi”. E’ la replica del ministro dopo gli interventi relativi alla discussione generale sulla legge elettorale. La Boschi, insomma, difende l’Italicum definito “un sistema che garantisce una maggiore stabilità alle maggioranze che in qualche modo appoggiano il governo”. 

Non chiude del tutto la porta alla recalcitrante opposizione interna al Pd ma lo fa più che sull’Italicum sul pacchetto riforma del Senato e comunque dice no a qualsia opzione di “baratto istituzionale”: “Se siamo nel campo del preferibile, nel percorso che tiene insieme Italicum e riforme, possiamo manifestare una disponibilità nell’approfondire modifiche sulle riforme nel passaggio al Senato, ma questo non può essere un baratto a livello istituzionale. Non è un baratto ma una considerazione seria che potrà portare a modifiche sulle Riforme al Senato. Sulla legge elettorale invece siamo a una fase definitiva e decisiva”.

LuBi


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]