"Blog delle Stelle": la nuova mossa di Casaleggio jr (che rottama Grillo?)

27 aprile 2016 ore 10:04, Andrea De Angelis
Sono passati quindici giorni dalla morte di Gianroberto Casaleggio. IntelligoNews scrisse, commentando a caldo la notizia della sua scomparsa, che il Movimento 5 Stelle aveva perso la sua stella. Il padre di una forza politica nuova e innovativa, che ha cambiato l'arena della "cosa pubblica" italiana. Al di là di come la si possa pensare. Gli oltre 150 parlamentari presenti alla Camera e al Senato lo indicano nei numeri, il dibattito quotidiano nei fatti. 

Detto questo e superata l'emozione dei funerali, si parla ora dell'eredità che, salvo sorprese, spetterà al figlio (come detto, tra gli altri, anche dalla ex grillina Salsi in una nostra intervista). 
E a due settimane di distanza dalla scomparsa del leader pentastellato tutto il Direttorio, il giorno dopo l’annuncio ufficiale della nascita dell’associazione Rousseau, ha incontrato Casaleggio jr. per conoscere qualche dettaglio in più rispetto a ciò che è stato rivelato in un post apparso sul blog di Beppe Grillo. Il vicepresidente della Camera avrebbe dovuto presiedere i lavori d’Aula e invece è volato nel capoluogo lombardo per fare un punto sui prossimi passi e anche per decidere come utilizzare (o cambiare) il nuovo "Blog delle Stelle".
Secondo l'Huffington Post nei corridoi di Camera e Senato i parlamentari sono sorpresi di questo cambiamento. Perché rottamare (termine tanto caro a Renzi) lo storico beppegrillo.it per passare al Blog delle Stelle? Cosa significa? “Significa – dice a taccuini chiusi, come riportato dal quotidiano online, un senatore 5 Stelle – che Grillo sta delegando i temi politici sempre di più al Direttorio e che Davide Casaleggio non vuole più sostenere le spese onerose come ha fatto fino ad ora. Dobbiamo farcela da soli”.
'Blog delle Stelle': la nuova mossa di Casaleggio jr (che rottama Grillo?)
La Stampa, intanto, spiega: "Al di là dunque dell’operazione nominalistica, la migrazione da beppegrillo.it al blog delle stelle ha un effetto giuridico oggettivo: trasferire la proprietà materiale del dominio su cui gira tutta l’infrastruttura tecnica del Movimento (e molte delle sue scelte politiche chiave) su un dominio intestato in questo momento al solo figlio del cofondatore. Il secondo dettaglio è che fino a ieri sera il dominio punta sul sito www.casaleggio.it. Anche se è stato aperto effettivamente un conto corrente bancario diverso, l’associazione Rousseau se vorrà utilizzare il blog delle stelle dovrà dunque avere integralmente a che fare con Davide Casaleggio. Questo dice la legge italiana, anche nel caso in cui l’associazione avesse a breve una compagine allargata anche ad altri membri (magari qualcuno del direttorio). 

Mentre i cambiamenti caratterizzano la primavera pentastellata (in attesa delle elezioni amministrative), Beppe Grillo nel suo show di Catania pronuncia una frase choc che, slegata dal contesto, farebbe indignare tutti. In realtà arriva insieme al ricordo commosso, al dolore per la perdita di un collega, ma soprattutto di un amico. 
Come riporta Repubblica.it il comico, nel ricordare l’amico scomparso, traccia il profilo di un uomo che ha sofferto le critiche della stampa: "Lui è morto per quegli articoli". Avrebbe detto proprio così, Grillo, nel bel mezzo dello spettacolo di Catania che racconta il conflitto interiore fra lo showman e il politico ma accoglie pure un nuovo atto d’accusa – pesantissimo – nei confronti dell’informazione.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]