Crimea: blitz al parlamento, sventola bandiera russa. Kiev: "Pronti a reagire"

27 febbraio 2014 ore 13:00, Andrea De Angelis
Crimea: blitz al parlamento, sventola bandiera russa. Kiev: 'Pronti a reagire'
Il ministro dell’interno ucraino, Arsen Avakov, ha messo in allerta le forze di polizia, comprese quelle speciali, dopo la presa del parlamento di Crimea da parte di un gruppo di filorussi. La Crimea, ricordiamolo, divenne parte dell'Ucraina solo dal 1954, ma fino al crollo del Muro di Berlino tale decisione fu una semplice formalità. Una trentina di persone, sparando contro i vetri dell’ingresso, ha realizzato il blitz che ha visto togliere dal pennone la bandiera ucraina per issare il tricolore russo, che adesso sventola insieme a quella della repubblica di Crimea. Tutto questo accade nel giorno in cui il nuovo governo ucraino avrà la fiducia dal Parlamento. Un esecutivo di cui la Russia ha messo in dubbio la legittimità delle nuove autorità dell’Ucraina dopo la fuga del presidente Viktor Yanukovych, accusandolo di non fare abbastanza contro i radicali che minacciano la popolazione russofona nell’est e nel sud del Paese.
Crimea: blitz al parlamento, sventola bandiera russa. Kiev: 'Pronti a reagire'
I toni, intanto, sono quelli della guerra. A partire dagli ultimatum. “Qualsiasi movimento dei militari della flotta russa del Mar Nero in Crimea, fuori delle zone prestabilite dagli accordi bilaterali, sarà valutato come aggressione contro l’Ucraina". Parola di Rada Aleksandr Turcinov, capo del parlamento ucraino e presidente ad interim. Il presidente russo Putin, anche a capo delle forze armate, ha ordinato all’aviazione russa di pattugliare lo spazio aereo occidentale del Paese dopo aver deciso, nella giornata di ieri, lo stato di allerta. E i ceceni, intanto, si dicono pronti a partire per l’Ucraina se necessario, per proteggere i russi che vi abitano. Infine l'Ucraina lancia un disperato appello all'Unione Europea: senza aiuti economici tempestivi il Paese si avvia verso una rapida e devastante bancarotta.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]