Roma-Milano: il treno sorpassa l'aereo

27 gennaio 2014 ore 12:04, Andrea De Angelis
Roma-Milano: il treno sorpassa l'aereo
Caro, vecchio treno, mezzo sul quale leggere un buon libro, godersi un bel panorama, scambiare quattro chiacchiere con il vicino di posto. Non che l'aereo sia meno suggestivo: l'adrenalina sale al momento del decollo, poi l'emozione nel vedere la città farsi sempre più piccola, ed il sospiro di sollievo, più o meno celato, all'atterraggio. C'è chi, però, viaggia soprattutto per lavoro, e la tratta più percorsa dagli italiani è, da sempre, quella che unisce la capitale a Milano. Da o verso Roma, poco importa. Il primato degli aerei rispetto ai mezzi su rotaie non è mai stato messo in discussione, ma dal 2014 non sarà più così: secondo l'ultimo aggiornamento della Business Travel Survey di Uvet Amex, società del Gruppo Uvet specializzata nei viaggi d'affari, già dal primo trimestre di quest'anno il treno sorpasserà l'aereo per quanto riguarda la suddetta tratta.
Roma-Milano: il treno sorpassa l'aereo
I fattori sono molteplici: i prezzi sempre più bassi vista la concorrenza tra Trenitalia ed Italo, ma soprattutto il ridursi delle ore di viaggio, assolutamente competitive con quelle degli aerei. Chi l'avrebbe mai detto caro, vecchio treno...  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]