Dieci fuoriusciti 5Stelle: ecco come è andata

27 gennaio 2015 ore 13:04, Lucia Bigozzi
on rizzettoDieci dimissioni, dieci eletti che se ne vanno sbattendo la porta. Da grillini ad ex grillini. Terremoto a 5Stelle? Di certo è l’ultima tranche di parlamentari in ordine temporale che in due anni ha lasciato Grillo e Casaleggio. CHI SONO E PERCHE’. Nove deputati e un senatore. Alla Camera sono Mara Mucci, Tancredi Turco, Walter Rizzetto, Aris Prodani, Samuele Segoni, Eleonora Bechis, Marco Baldassarre, Sebastiano Barbanti, Gessica Rostellato, mentre a Palazzo Madama ha lasciato lo scranno pentastellato il senatore Francesco Molinari. Si trasferiranno nel Gruppo Misto non avendo i numeri per formarne uno proprio ma costituiranno una componente autonoma che si chiama “Alternativa Libera”. Dettagli e motivazioni illustrati in una conferenza stampa da Mara Mucci e Walter Rizzetto: “Vogliamo essere chiamati 'Alternativa libera' perché siamo un cantiere aperto. Il nostro gruppo sarà aperto, inclusivo e orizzontale; un cantiere aperto per un progetto di cambiamento che possa offrire un'alternativa libera” spiegano i due parlamentari che probabilmente potrebbero già oggi incontrare il premier nel giro di consultazioni già in agenda. “Vogliamo contribuire all'elezione del presidente della Repubblica senza inciuci e arroccamenti, dicendo la nostra per eleggere una figura che sia vicina ai cittadini e che rappresenti le istanze di cambiamento e trasparenza che consideriamo essenziali” aggiunge Rizzetto. L’obiettivo lo dettaglia Mara Mucci: “Vogliamo contribuire all’elezione del presidente della Repubblica senza inciuci e arroccamenti, dicendo la nostra per eleggere una figura che sia vicina ai cittadini e che rappresenti le istanze di cambiamento e trasparenza che consideriamo essenziali”. Dunque, gli ex parlamentari grillini sono “disponibili ad appoggiare un nome che sia di garanzia per i prossimi 7 anni, Renzi non ci ha invitato alle consultazioni, ma ce ci chiamano molto probabilmente ci andremo” sottolinea Rizzetto. E a chi gli chiede se siano stati contattati dal Pd per un eventuale passaggio nelle file dem, taglia corto: “Non abbiamo ricevuto nessuna telefonata da Renzi, non c’è nessuna trattativa”.
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]