Ciro Esposito, i funerali in diretta

27 giugno 2014 ore 16:57, Marta Moriconi
Ciro Esposito, i funerali in diretta
Una piazza piena saluta Ciro Esposito.  Ad accoglierlo un lungo applauso e il coro «Ciro Ciro sempre con te sarò». La mamma non ha voluto le istituzioni e il rito è privato. A fare da cornice sciarpe del Napoli e tanti amici e parenti, ma sopratutto tifosi di tutti i club, primi i napoletani che hanno portato a spalla la bara. Risuonano le parole del sacerdote "non siate animati da sentimenti di odio" e sembrano dirette a loro. Ma ora è il momento delle lacrime anche dei familiari, distrutti dal dolore. C'è anche Lorenzo Insigne con loro, reduce dai fallimentari Mondiali italiani. Anche lui dà l'addio a Ciro colpito alla spalla quel giorno, come ha rilevato l'autopsia. E c'è anche Genny 'a carogna, almeno in piazza è apparso, quello che la sera della finale di Coppa Italia era a capo della Curva all'Olimpico e che scatenò tante polemiche. Ma a segnare tutta la cerimonia è quel "Ciro Eroe" che salta agli occhi, la frase che lo ricorda e che appare su alcune magliette...
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]