Samsung Note salta un numero: anche il Phablet è 7 e resiste ad acqua e polvere

27 giugno 2016 ore 23:59, Americo Mascarucci
Non ci sarà Samsung Galaxy Note 6.
Questo almeno è quanto sostengono le ultime voci di corridoio, avvalorate anche dalla conferma giunta da Evan Blass, famosissimo leaker più noto come @evleaks. 
Al suo posto dovrebbe arrivare Galaxy Note 7.
In base alle ultime indiscrezioni, il Galaxy Note 7 avrà uno schermo Super AMOLED dual edge (curvo su due lati) da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel). Non è da escludere però un’eventuale versione con display flat. Per quanto riguarda gli altri componenti hardware è prevista la presenza di un processore Snapdragon 823, 6 GB di RAM LPDDR4 e 64 GB di memoria flash UFS 2.0, espandibile con schede micro SD. La fotocamera posteriore avrà una risoluzione di 12 megapixel con tecnologia autofocus Dual Pixel. 

Il phablet sarà inoltre resistente all’acqua e alla polvere (certificazione IP68). 
Per quanto riguarda il chipset altre indiscrezioni riferiscomno che potrebbero esserci due versioni, una con lo Snapdragon 821 quad core a 2,3GHz di Qualcomm e una con il SoC Exynos 8893 dotato di CPU octa core a 2,6-2,7 GHz. La strategia di mercato potrebbe quindi portare nuovamente i chipset Qualcomm in USA e Cina e quelli Exynos nel resto del mondo.
Samsung Note salta un numero: anche il Phablet è 7 e resiste ad acqua e polvere
Le prime indiscrezioni aggiungono che il Samsung Galaxy Note 7 sarà disponibile anche in una versione Edge, molto simile tecnicamente ma con un display curvo sui lati. 
I colori più gettonasti dei nuovi Samsung Galaxy Note  stando ai rumors dovrebbero essere blu, silver, black




caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]