Ronaldo scende in campo... politico

27 maggio 2014 ore 11:43, Andrea De Angelis
In pochi forse sanno che Ronaldo è nato appena nove giorni prima di Francesco Totti. Entrambi di settembre 1976, icone del calcio di inizio XXI secolo.
Ronaldo scende in campo... politico
  Se il romano e romanista numero 10 è però ancora impegnato sui campi di gioco, lo stesso non si può dire del fenomeno brasiliano, vittima durante la carriera di infortuni che lo hanno condizionato pesantemente. La notizia che arriva dal Brasile, a meno di un mese dall'inizio del mondiale, porta nuovamente sulle prime pagine dei giornali l'ex attaccante interista. Questa volta non si tratta della miracolosa dieta di turno o, viceversa, dei chili di troppo: Ronaldo Luìs Nazàrio de Lima scende in politica. Appoggerà infatti Aécio Neves da Cunha (Psdb, centrosinistra) alle elezioni presidenziali di ottobre contro l'attuale presidente Dilma Rousseff (Pt, sinistra), per "un'amicizia - fa sapere il fenomeno - che lo lega da quindici anni". Più volte Ronaldo si è pubblicamente espresso contro il vergognoso modo da parte del Brasile di gestire la preparazione dei mondiali di calcio, sottolineandone gli ingiustificati ritardi. Il tutto, ricordiamolo, anche in prospettiva delle Olimpiadi di Rio 2016.    
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]