Sotto la bandiera russa niente: indagata Miss del 2015

27 maggio 2015, Marta Moriconi
Sotto la bandiera russa niente: indagata Miss del 2015
Si chiama Sofia Nikitchuk la Miss Russia 2015 che ha scatenato i servizi e il Procuratore per aver messo indosso solo la bandiera russa. 

Non è la prima ad aver usato questo simbolo per inviare messaggi che col patriottismo c'entrano poso. Nel 2013 già alcune ballerine lo fecero a seno nudo ma poi non vennero incriminate. 

Questa volta è diverso però. 

Oneri e onori della corona a cui aspirano tutte le belle. E il magazine Stolnik già ringrazie per la pubblicità...

Il problema è che oltre alla sue nudità con tanto di simbolo nazionale, c'è una scritta che campeggia a latere: "Il gusto della vittoria". D'altronde era un omaggio al settantesimo anniversario della vittoria dell'Unione Sovietica e dei suoi alleati nella Seconda guerra mondiale per la direttrice della rivista, Anna Reshyotkina che ne ha parlato con il Moscow Times.

Ma molti hanno visto in quegli scatti un sexy un insulto alla Russia fino ad accusarla di vilipendio della bandiera. E il reato è punito con un anno di reclusione. Ora i protagonisti di questa assurda vicenda sono stati tutti interrogati dai procuratore della Regione dello Sverdlovsk che ha aperto un’indagine. 

Per ora la direttrice del magazine si è presa ogni responsabilità: "Sono stata chiamata nell'ufficio del Procuratore e abbiamo avuto una conversazione di mezz'ora. Dopo aver concluso, mi è stato chiesto di rilasciare una dichiarazione in cui chiarivo chi fosse il responsabile. Chi, insomma, avesse deciso di stampare quella copertina. Mi sono presa la piena responsabilità di tutto". 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]