Elezioni, Salvini: "Renzi ha capito che Sala perderà anche se copia sui rom. Onore a Berlusconi sulla Meloni..."

27 maggio 2016 ore 12:34, Lucia Bigozzi
“Renzi ha capito che Sala non è in grado di fare il sindaco di Milano e che perderà. Con Parisi vince il programma. Roma: la Meloni è l’unica candidata del centrodestra capace di battere la Raggi. Andrà al ballottaggio col 49 per cento dei consensi”. E’ la “profezia” elettorale di Matteo Salvini, leader della Lega che nella conversazione con Intelligonews commenta la corsa “rallentata” di Sala, candidato voluto da Renzi per il capoluogo lombardo e a Roma la “cavalcata” di Giorgia Meloni. 

Come legge quella che sembra una graduale, anche se non ufficiale presa di distanza di Renzi dalla corsa di Sala per Milano? 

"Renzi si è accorto che Sala non sarebbe assolutamente in grado di fare il sindaco di Milano e non lo sarà. Soprattutto per le troppe cose non chiare, i troppi silenzi e dimenticanze: il sindaco di Milano deve essere un raggio di sole. A Pisapia ho contestato tante cose, però sicuramente è persona onesta e trasparente. Da lui mi distanziano tante cose ma sulla sua onestà intellettuale non ho dubbio alcuno. Anche Renzi ha capito che Sala perderà".

Elezioni, Salvini: 'Renzi ha capito che Sala perderà anche se copia sui rom. Onore a Berlusconi sulla Meloni...'
Qual è la differenza, la marcia in più di Parisi dato in crescita, rispetto a Sala? 

"Il programma. Ho visto che Sala ieri se n’è uscito dicendo ‘ci vuole l’esercito a Milano’, e ‘bisogna sgomberare i campi rom’: sono cose che noi abbiamo fatto e la sinistra ha fermato. Quindi è chiaro che la squadra che sostiene Sala non è credibile, mentre la squadra che sostiene Parisi le cose le ha già fatte ed è più credibile".

Se Renzi perdesse a Milano che succede?

"Sarebbe una bella notizia per i milanesi. A livello nazionale non mi interessa; sicuramente sarebbe una bella notizia per i cittadini di Milano".

Da Milano a Roma dove la Meloni è in crescita e sta tallonando Giachetti. Che segnale è? 

"E’ l’unica candidata di centrodestra che può sconfiggere 5Stelle".

I retroscena politici descrivono un Berlusconi che al ballottaggio potrebbe votare per la Meloni e fanno riferimento a una sua dichiarazione. Lui ha corretto il tiro, ma pare che un fondo di verità ci sia. Che idea si è fatto?

"I sondaggi e i romani li legge e li sente anche Berlusconi e quindi ha capito perfettamente che l’unica che può vincere si chiama Giorgia Meloni; quindi onore al merito per la dichiarazione". 

Come finisce a Roma? Chi va al ballottaggio?

"Il ballottaggio sarà tra Raggi e Meloni".

Con quanta possibilità per la Meloni di battere la candidata sindaco dei 5Stelle data per favorita?

"Il 49 per cento dei consensi". 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]