Il lavoro? Diventerà più stabile con il contratto unico. Le anticipazioni sull'Espresso

27 marzo 2014 ore 14:28, Marta Moriconi
Il lavoro? Diventerà più stabile con il contratto unico. Le anticipazioni sull'Espresso
Il responsabile economico del Pd, Filippo Taddei, in un'intervista esclusiva al settimanale l'Espresso 
parla del nuovo contratto di assunzione a tempo indeterminato a cui sta lavorando il governo, delle tutele crescenti e della riduzione dei contributi sociali a carico dei datori di lavoro. Ma c’è chi non si fida e teme che in realtà questa ennesima soluzione porterà con sè nuove forme di precarietà… altro che garanzie. Allora Taddei parla direttamente ai critici dicendo che “avrebbero ragione se l'intervento del governo si limitasse a questo. Invece il Pd ha scritto una proposta per la futura legge delega che prevede il contratto a tutele crescenti e la riforma degli ammortizzatori sociali, destinati a tutti, anche ai precari. Questi due pilastri renderanno stabile il mondo del lavoro". Poi l’economista spiega che il decreto Poletti "è una misura emergenziale, studiata per dare una scossa al sistema, che ne ha bisogno, visto che persino la Grecia crescerà più di noi. Mentre il disegno di legge delega ha l'ambizione di creare un mondo del lavoro equo e stabile". Ossia, proprio quello di cui ci sarebbe bisogno. Ma arriva il momento delle anticipazioni sul futuro contratto, che durerà 3 anni. Taddei non si tira indietro e afferma: "Alle imprese sane offriremo l'opportunità di assumere con il contratto a tutele crescenti, a tempo indeterminato da subito, beneficiando di una riduzione dei contributi sociali, ma impegnandosi a corrispondere un'indennità al lavoratore qualora si interrompa il rapporto. Sarà simile al contratto di apprendistato, ma applicato anche a chi ha pià di trent'anni. Inizialmente l'imprenditore spenderà la metà di quanto ora sborsa per un dipendente a tempo indeterminato e un terzo rispetto a uno a tempo determinato". Occhio, però, alle "declinazioni settoriali su base territoriale"...  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]