Clima, così il WWF dipinge le ultime Atlantide: Roma desertificata e Milano sommersa (FOTO)

27 novembre 2015 ore 11:01, Americo Mascarucci
Clima, così il WWF dipinge le ultime Atlantide: Roma desertificata e Milano sommersa (FOTO)
Gli scenari apocalittici già delineati per Miami e New Orleans, così come per New York, adesso si riflettono anche in Italia.  Le città americane secondo uno studio pubblicato su Pnas sarebbero destinate a diventare le nuove "Atlantide" scomparendo come il leggendario continente che si dice inghiottito dall'Oceano Atlantico. Se le emissioni di CO2 e gas serra continueranno ai ritmi attuali le tre città saranno completamente sommerse dall'innalzamento dei mari. Adesso il WWF ci fa sapere che una prospettiva del genere potrebbe riguardare anche l'Italia. L'Associazione ambientalista ha diffuso delle illustrazioni provocatorie in vista della Cop21 (la Conferenza internazionale sui cambiamenti climatici) di Parigi, al via dal 30 novembre, al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla minaccia rappresentata da inquinamento e riscaldamento globale. Le più famose città italiane sono state trasformate in paesaggi apocalittici, devastate dai cambiamenti climatici. 

E così Roma e Milano diventano di fatto "città deserto" popolate da animali che si agitano fra i ruderi in cerca di cibo e di sopravvivenza; Venezia una "città sommersa (ecco che ritorna Atlantide)  così come Pisa che in pratica tornerebbe alle origini quando era una Repubblica marinara. Però stavolta non sarebbe bagnata ma seppellita dalle acque. Città surreali, costruite appositamente per dimostrare come potrebbe diventare l'Italia se non saranno ridotte le emissioni di gas serra. Una provocazione che non è passata inosservata al Ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti che rispondendo ad un'interrogazione parlamentare ha annunciato: "L'Italia chiederà più ambizione nell'accordo di Parigi e non si accontenterà del limite dei due gradi di aumento medio della temperatura globale per salvare il pianeta dal riscaldamento globale, ma punterà alla soglia di 1,5 gradi". 

Il WWF ha fatto realizzare anche delle vignette per illustrare come le generazioni di oggi rischino di lasciare il mondo ai propri figli. Il messaggio è dunque chiaro: i combustibili fossili stanno distruggendo le nostre città fino a renderle lande deserte o luoghi sommersi e senza vita. Con l'ironia insomma si è scelto di lanciare un messaggio apocalittico con l'obiettivo di sensibilizzare le persone a cambiare stili di vita e abitudini per contribuire tutti a migliorare la salute del pianeta. Anche perché se effettivamente non saranno introdotti correttivi certe immagini a prima vista fantascientifiche, presto o tardi potrebbero rivelarsi terribilmente reali. Se Atlantide è realmente esistita come gli scienziati hanno dimostrato la sua fine dovrebbe essere da monito per tutti.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]