Perchè Benzema è Giuda per Valbuena ma sextape non fermerà la nazionale francese

27 novembre 2015 ore 16:15, Americo Mascarucci
Perchè Benzema è Giuda per Valbuena ma sextape non fermerà la nazionale francese
Il giocatore del Lione Mathieu Valbuena scende direttamente in campo con un’intervista al quotidiano “Le Monde” per fornire la sua versione dei fatti in merito allo scandalo sextape in cui è rimasto coinvolto. Lo scandalo è tutto incentrato sul ricatto riguardante un video a luci rosse girato dallo stesso Valbuena con la compagna. 

Il video era nel cellulare del giocatore. Nel luglio del 2014 questo ha prestato lo smartphone ad Axel Angot che lo aiutava per questioni tecniche e informatiche che ha avuto così modo di visionare il contenuto e che oggi è imputato per ricatto. Nello scandalo è poi coinvolto anche l’attaccante del Real Madrid Karim Benzema che avrebbe svolto il ruolo dell'intermediario per far sparire il video. 
Il coinvolgimento di Benzema è uscito fuori da una serie di intercettazioni, poi rese note, da parte delle forze dell’ordine. 
Non avrei fatto una cosa del genere nemmeno al mio peggior nemico - ha detto Valbuena - Le sue parole mostrano una mancanza di rispetto – dice il giocatore commentando le intercettazioni delle conversazioni fra Benzema e l’amico Karim Zenati pubblicate dai giornali francesi - Sono molto deluso. Io rispetto tutti, ma qui ho la sensazione che mi abbia preso in giro. Non posso difendere l’indifendibile”. 
Valbuena è stato avvicinato da Benzema che si è offerto di metterlo in contatto con l’intermediario Zenati di sua fiducia. 

"Nel suo modo di parlare non è stato aggressivo, non ha parlato in modo esplicito di soldi - ha spiegato Valbuena - ma quando tu insisti per farmi incontrare qualcuno... Non ho mai visto qualcuno che fa distruggere un video gratis solo perché ti adora. Bisogna evitare di trattare da idioti la gente". 
Benzema aveva avvicinato Valbuena a inizio ottobre, in occasione del ritiro della nazionale francese, avvertendolo del fatto che il video avrebbe potuto causargli problemi con la sua famiglia. “Perché ha fatto questo a un compagno di squadra? – si domanda Valbuena - Il rapporto con lui non era così sincero come mi faceva credere. Karim non ha mai parlato con me con un tono aggressivo, non ha mai parlato di soldi, ma quando uno insiste così… Non mi avrebbe dovuto prendere per un imbecille”. Insomma la delusione è tanta. Ma Valbuena e Benzema giocano nella nazionale francese. Adesso quindi che succederà? "Nessun problema - taglia corto il primo - il corso dello sporto non ha nulla a che vedere con il corso della giustizia" .

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]