Amazon sbanca il Black Friday e prepara il bis per il Cyber Monday

27 novembre 2016 ore 16:54, Adriano Scianca
Amazon si gode i dati del Black Friday: venerdì è stata la giornata con il maggior numero di vendite di sempre per la filiale italiana del colosso dell'e-commerce, con più di 1,1 milioni prodotti ordinati, al ritmo di circa 12 prodotti al secondo. Il momento in cui ci sono stati maggiori ordini è stato raggiunto intorno alle 14. Alle 19 di ieri, il Black Friday 2016 era già diventata la giornata con il maggior numero di vendite di sempre di Amazon.it: gli ordini dei clienti hanno superato il record stabilito lo scorso 12 luglio, Prime Day 2016, durante il quale sono stati ordinate circa 750 mila unità. 

Amazon sbanca il Black Friday e prepara il bis per il Cyber Monday

E adesso, tutti pronti per il Cyber Monday. La tradizione americana ha da qualche anno affiancato al grande venerdì dello shopping anche una giornata dedicata agli sconti sui negozi online, da tenersi nel primo lunedì successivo al Black Friday. Questa giornata di sconti fu pensata per i consumatori che non hanno potuto utilizzare il Black Friday per usufruire delle promozioni. Tale consuetudine fu ideata nel 2005 da un sito di e-commerce e divenne rapidamente comune a molti altri negozi online, tanto che da alcuni anni negli USA è diventato un significativo evento commerciale, sponsorizzato dalla National Retail Federation, in cui i dettaglianti online propongono promozioni ai clienti. Va detto che anche durante il “venerdì nero” molti negozi on line praticano sconti in concomitanza con le grandi catene “fisiche”, quindi non sempre la distinzione tra le due giornate è così netta. 

Uno dei primi store ad aderire al Cyber Monday fu proprio Amazon, il quale tuttora offre promozioni a tempo su una vasta selezione di prodotti. Il tempo, del resto, è una caratteristica fondamentale del Cyber Monday. Se per il Black Friday troviamo gente accampata davanti agli store per battere tutti in tempestività e aggiudicarsi gli sconti migliori, così nel “lunedì cibernetico” occorre muoversi nella rete con una certa celerità, perché le offerte finiscono in fretta e la concorrenza è praticamente illimitata. Per approfittare delle offerte bisogna sapere dove, come e quando guardare, magari già dallo scattare della mezzanotte. Anche in questo caso, come per il Black Friday, la giornata di shopping selvaggio funge da valido indicatore statistico sulla capacità e predisposizione alla spesa dei consumatori statunitensi, tanto da essere attentamente osservato dagli analisti finanziari e dagli ambienti borsistici statunitensi ed internazionali.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]