Florenzi, rotto il crociato: da Montolivo a Milik quanti legamenti saltati!

27 ottobre 2016 ore 12:35, intelligo

di Stefano Ursi

Il bollettino medico diramato dalla Roma sull'infortunio parla chiaro: “rottura del Legamento Crociato Anteriore del ginocchio sinistro” per Alessandro Florenzi uscito in lacrime dalla sfida contro il Sassuolo, a Reggio Emilia. Sulle prime si è parlato di un possibile trauma distorsivo/distrattivo al ginocchio ma con il passare delle ore si è capito, dopo gli esami strumentali cui è stato sottoposto, che il giocatore era incappato in un infortunio più grave, che con ogni probabilità lo terrà lontano dai campi per alcuni mesi. Stamane, si legge ancora nel bollettino diramato dalla società, Florenzi verrà sottoposto ad intervento chirurgico. Una grande perdita per la Roma, incarnata dallo sguardo dei calciatori che hanno accompagnato, tentando di rincuorarlo, Florenzi in lacrime sula barella verso l'uscita dal campo e soprattutto dall'espressione e dalle parole del tecnico Luciano Spalletti, che si è avvicinato al ragazzo e gli ha preso la mano, capendo subito quale fosse la gravità dell'infortunio: “Quando gli ho preso la mano – ha detto Spalletti ai microfoni di Mediaset Premium – me l'ha stretta fortissimo per il grande dolore. Siamo tutti dispiaciuti e questo annulla un po' la gioia della vittoria. Un incidente del genere non ci voleva”.

Florenzi, rotto il crociato: da Montolivo a Milik quanti legamenti saltati!
 

Quello di Alessandro Florenzi, peraltro, non è il primo infortunio ai legamenti di cui si ha notizia in questi mesi, sin da prima dell'inizio del campionato. La stessa Roma ha visto infortunarsi, prima del laterale romano, il difensore tedesco Rudiger rientrato ieri e infortunatosi durante il ritiro con la Nazionale pre-Europeo e il terzino sinistro portoghese appena acquistato dall'Empoli Mario Rui, incappato in questo infortunio durante la preparazione. E ancora il centravanti polacco del Napoli, Arkadiusz Milik, infortunatosi sempre al legamento durante una partita di qualificazione con la sua Nazionale, o il centrocampista del Milan Riccardo Montolivo sempre durante una partita in Nazionale o verso la fine del campionato scorso il bianconero Claudio Marchisio. E in queste ore si apprende che anche l'ex romanista Gervinho, ora in Cina, ha subito la rottura del legamento crociato. E terminando con Mattia Perin del Genoa e Roberto Soldado del Villareal. E ci si chiede a cosa possa essere dovuta questa impennata di infortuni ai legamenti, che, lo ricordiamo, tengono lontani i calciatori dal campo per alcuni mesi.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]