18 candeline per Google, dalla ricerca alle car è un vero "dominio"

27 settembre 2016 ore 13:53, Americo Mascarucci
Oggi è il diciottesimo compleanno di Google e il motore di ricerca lo celebra con un’animazione – un doodle – che sostituisce nella homepage il classico logo della società. 
La G gonfia un palloncino per poi annodarlo, dandogli la forma delle lettere oogle. 
Oggi Google è il motore di ricerca più famoso al mondo - tanto da aver dato vita al neologismo anglosassone "to google" ovvero "fare ricerca sul web" - ed è una delle maggiori compagnie internet al mondo, seconda per ricavi e capitalizzazione sul mercato solo ad Amazon. 
A livello societario da circa un anno è la compagnia principale della holding Alphabet, creata nell'ottobre 2015 per separare l'attività di ricerca online dalle altre società e divisioni che nel frattempo Google aveva lanciato. 
I fondatori di Google sono Larry Page – che oggi è il CEO di Alphabet, la holding che dal 2015 raggruppa tutte le società dell’azienda – e Sergey Brin. 
Brin e Page si conobbero all'università di Stanford, in California (Stati Uniti). 
Il primo progetto che svilupparono assieme fu BackRub, una versione embrionale di quello che in seguito sarebbe diventato Google. Per circa un anno, BackRub fu usato sui server dell’università, prima che si rendesse necessario un suo trasferimento perché occupava troppe risorse della rete universitaria. 
In realtà il dominio di Google è stato registrato il 15 settembre 1997, mentre la società è stata fondata il 4 settembre 1998 da Larry Page e Sergey Brin, allora studenti dell'Università di Stanford, in California. 
La data del 27 settembre è stata scelta successivamente come quella "ufficiale" del proprio compleanno a partire dal 2005, per ricordare il giorno in cui fu raggiunto il record di pagine indicizzate.  

18 candeline per Google, dalla ricerca alle car è un vero 'dominio'
Partita come motore di ricerca, Google oggi è attiva su decine di altri ambiti: dalla gestione degli annunci pubblicitari all'editoria, dalle mappe ai video con YouTube, dai programmi per navigare online con Chrome al sistema operativo "mobile" Android che oggi è su oltre l'80% degli smartphone. 
Tra i progetti più ambiziosi i Google Glass - il cui lancio commerciale però è stato accantonato - e poi i palloni aerostatici per la connettività internet e le Google Car, le vetture che si guidano da sole. 
Fra i prodotti che hanno ottenuto grande successo ci sono invece il servizio di posta elettronica Gmail, introdotto nel 2004; il browser Chrome, attivo dal 2008 e che oggi è il browser più utilizzato al mondo; Google Maps, lanciato nel 2005 e su cui la società investe ogni anno milioni di dollari per migliorare le mappe; e il sistema operativo per dispositivi mobili Android, nato nel 2007 e oggi presente sulla maggior parte degli smartphone e dei tablet.
Il primo "doodle di Google" fu invece pubblicato nel 1998 ed era dedicato al Burning Man Festival in Nevada, dove Brin e Page si erano temporaneamente trasferiti. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]