Sfiora gli Oscar, arriva in sala: i tagli nella vita delle "Indivisibili" siamesi - TRAILER

27 settembre 2016 ore 23:59, intelligo

di Eleonora Baldo

E’ un Edoardo de Angelis soddisfatto e per nulla amareggiato per la mancata nomina alla corsa agli Oscar come miglio film italiano, quello che accoglie i giornalisti accorsi alla presentazione del suo film “Indivisibili” che da domani verrà distribuito da Medusa in 150 sale cinematografiche italiane.

Aspetto che tornino i conti” ha commentato simpaticamente il regista, escluso dalla corsa agli Academy Awards per un solo voto (a spuntarla è stato il documentario “Fuocammare” di Gianfranco Rosi), confortato dai risultati estremamente positivi riscossi in giro per il mondo, dal Festival del Cinema di Venezia, fino a quello di Toronto e Londra.

La pellicola racconta la storia di due gemelle siamesi di Castelvolturno che mantengono la famiglia esibendosi come cantanti neomelodiche a matrimoni e cerimonie, a metà tra il fenomeno da circo e la vena aurea da far fruttare al massimo. La rottura arriverà nel momento in cui le ragazzine, Viola e Dasy (interpretate da Angela e Marianna Fontana) scopriranno di potersi separare, chirurgicamente l’una dall’altra, e idealmente da una famiglia che guarda a loro come ad una fonte di reddito senza capirne il disagio.

Castel Volturno è lo specchio della storia e dei personaggi. Porta le cicatrici di una violenza che è stata perpetrata nei suoi confronti per molto tempo, come è accaduto alle due protagoniste, anche se credo nelle rinascite”, ha dichiarato De Angelis alla platea dei giornalisti, dichiarando l’intento di mettere in luce attraverso la pellicola anche il rapporto spesso conflittuale tra uomo e natura, aggiungendo in tal modo al film una sfumatura ambientalista.

Parole di plauso, infine, sono state rivolte dal regista alle due protagoniste, le gemelle Fontanta, che seppur alla loro prima esperienza cinematrografica si sono prestate con dedizione ed estrema professionalità alle lunghe ore di preparazione al set, offrendo il loro miglior contributo alla riuscita del film, come hanno confermato i consensi raccolti nei vari festival internazionali. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]