Batistuta choc: "Per il dolore chiesi al medico di tagliarmi le gambe..."

28 agosto 2014 ore 14:23, Andrea Barcariol
Un dolore «indescrivibile», così forte da spingerlo a chiedere al medico di tagliargli le gambe.
Batistuta choc: 'Per il dolore chiesi al medico di tagliarmi le gambe...'
E’ il racconto choc di Gabriel Omar Batistuta in un’intervista concessa al canale «Tyc Sports». «Ho lasciato il calcio e da un giorno all’altro non sono più riuscito a camminare - ha raccontato il bomber argentino - Avevo il bagno a tre metri e di notte non riuscivo ad alzarmi, orinavo nel letto. Ho detto al mio medico, per favore tagliami le gambe, non riesco ad andare avanti. Avevo visto Pistorius e ho pensato ecco la mia soluzione, per me l’importante era non sentire più dolore». Il medico, fortunatamente, si rifiutò: «Mi disse che non l’avrebbe fatto, che avrebbe potuto operarmi a una caviglia. Il mio problema è che non avevo né cartilagini né tendini, e i miei 86 chili appoggiavano sulle ossa dei piedi, questo mi creava dolore». Batistuta, 9 anni nella Fiorentina prima di vincere uno scudetto con la Roma, ha spiegato anche che la situazione adesso è molto migliorata: «Ripresi a camminare, poi a giocare a golf, poco per volta, ora sto molto meglio, anche di umore. il mio obiettivo è quello di allenare».
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]