Il Papa con Ban Ki-Moon parla di immigrazione e ambiente

28 aprile 2015, intelligo
Il Papa con Ban Ki-Moon parla di immigrazione e ambiente
Papa Francesco ha  incontrato il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, giunto in Vaticano per intervenire al convegno 'Proteggere la Terra' organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze, al quale partecipa anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
 

A quanto pare il colloquio, durato circa mezz'ora, è avvenuto nella Casina Pio IV, all'interno dei Giardini Vaticani. 

Nel corso dell'incontro di Papa Francesco con Ban Ki-moon, riferisce padre Federico Lombardi, portavoce del Vaticano, "il Segretario dell'Onu ha manifestato al Papa la sua gratitudine per aver accettato di rivolgersi all'Assemblea delle Nazioni Unite il prossimo 25 settembre; gli ha espresso l'attesa per il suo discorso in tale occasione e per la sua prossima enciclica; e gli ha illustrato alcuni punti dell'attuale impegno dell'Onu, a proposito non solo delle questioni ambientali, ma anche dei migranti e delle drammatiche situazioni umanitarie nelle aree del mondo colpite da conflitti". 

E questo accade mentre Green Peace ha deciso di scrivere una lettera aperta per ringraziare Papa Francesco per le iniziative che sta prendendo ''a difesa del clima globale, assunte anche in vista dell'annunciata Enciclica'' (leggi il testo integrale) . 

E' il modo per dimostrare il proprio apprezzamento per la Conferenza che si sta tenendo in Vaticano sul tema dei cambiamenti climatici, ''i cui effetti già colpiscono milioni di persone, specialmente tra i poveri: i più vulnerabili e i meno responsabili del riscaldamento globale''. 

Speriamo che i governi ora mostrino più saggezza, anche perché il Papa può fare poco se non lo ascoltano!

(m.m.)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]