Mela rosso sangue: corpo senza vita a Cupertino, dipendente Apple suicida?

28 aprile 2016 ore 10:05, Adriano Scianca
Un corpo senza vita trovato all'interno di una sala riunioni del campus di Apple, a Cupertino, in California. Sulla vicenda si sa ancora poco, se non che l'uomo era un dipendente della multinazionale e che nella sua morte non sarebbero coinvolte altre persone né vi sarebbero motivi di pericolo per i presenti nella struttura. Molto probabilmente si tratta di un suicidio. L'azienda si è detta sconvolta dalla ''tragica scomparsa di un giovane e talentuoso collega" e si è impegnata a fornire tutto il supporto necessario ai dipendenti che lavoravano con l'uomo di cui ancora non è stata dichiarata l'identità. 

Mela rosso sangue: corpo senza vita a Cupertino, dipendente Apple suicida?
Per ora si solo la sua nazionalità, ispanica, ma nient'altro: nome, sesso, età rimangono informazioni riservate. L’identità della vittima verrà rivelata dalla polizia solo dopo l’avvenuta notifica alla famiglia del deceduto. Che si tratti di un possibile suicidio è confermato anche L’ipotesi dal codice di intervento utilizzato dalla polizia nelle comunicazioni via radio. Accanto al cadavere, per terra, sarebbe stata ritrovata una pistola, secondo quanto riportato dai media, ma il dettaglio al momento non è stato confermato dalla polizia. Secondo quanto riportato da un dipendente in forma anonima, Apple ha consentito a tutti i lavoratori di prendere una mezza giornata di permesso ed ha subito attivato un servizio di consulenza psicologia per chi avesse necessità di supporto. 

“Abbiamo il cuore spezzato per la tragica perdita di un collega giovane e di talento. I nostri pensieri e le più sentite condoglianze vanno alla famiglia e ai suoi amici, tra i quali i tanti che lavoravano qui alla Apple”, recita il messaggio della multinazionale.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]