Tiziano Ferro torna in forma e a Lo Stadio. Stavolta è lo speciale su Rai1

28 dicembre 2015 ore 10:48, intelligo
Il suo anno è stato “unico”. Così Tiziano Ferro descrive il 2015 che sta per chiudersi e che lo vedrà ancora una volta protagonista nelle ore più attese dell’anno che precedono la notte di San Silvestro. L’artista infatti, sarà il matador dello speciale in onda il 30 dicembre su Rai 1, in prima serata (21,20). Il suo anno “unico”, Tiziano Ferro lo vuole condividere con i suoi fan e lo vuole condividere “dal palco e dietro le quinte. Per celebrare un anno meraviglioso ed accoglierne uno nuovo” come spiega in un post su Facebook cliccatissimo. Proprio sul suo profilo social, l’artista ha presentato lo speciale in onda dopodomani su Rai 1 e che non sarà solo una canzone dietro l’altra, per quanto amatissime dal pubblico che da anni lo segue e lo sostiene. No, la musica ovviamente è il filo conduttore, ma Ferro si racconterà anche attraverso dialoghi e un’interazione diretta con i fan, parlando dei suoi successi più importanti che verranno presentati anche in versione altamente tecnologica. L’artista sul palco parlerà attraverso monologhi e quelle che chi ha già visto lo spettacolo definisce “vere e proprie confessioni”: un modo per conoscersi meglio e di più. E anche il titolo della serata è di per sé eloquente: “Tiziano Ferro-Lo Stadio” ripercorre tutte le tappe fondamentali della carriera del cantautore di Latina, dagli inizi fino all’ultimo lavoro, cioè la raccolta TZN - The Best Of Tiziano Ferro, uscito il 25 novembre del 2014, che tra l’altro ha dato l’avvio al suo anno “unico” con quasi 350mila copie vendute e ben 7 dischi di platino. Quanto ai biglietti staccati ai concerti, anche qui i numeri sono da record: 500mila spettatori tra stadi e palasport. 


Tiziano Ferro torna in forma e a Lo Stadio. Stavolta è lo speciale su Rai1
Ma Tiziano Ferro non si ferma e guarda al prossimo lavoro artistico che uscirà – come già annunciato – il 2 gennaio 2016 e come lui stesso spiega “segnerà l'inizio di un altro capitolo. Un album colmo di passione e suggestioni figlie dell'anno appena trascorso”, perché “il 2015 è stato l’anno più bello della mia carriera”. Il docu-film-concerto in onda dopodomani su Rai 1si articola su due filoni: da un lato sio potrà gustare il meglio delle sue performance dal vivo con la “stellare” per effetto e intensità Xdono (impressionante la scenografia con l’artista che viene ‘lanciato’ in aria grazie a una serie di cavi elastici) con cui si apre la serata alle fiamme di Xverso passando a momenti più intimi con brani quali Sere nere o Il regalo più grande. Dall’altro lato si potrà scoprire un Tiziano Ferro a tutto tondo, che parla e si racconta senza veli. Un anno sicuramente intenso per l’artista di Latina ma anche contrassegnato da un fase peraltro recente, che ha tenuto col fiato sospeso fan e non solo: si tratta del malore che lo ha colpito il 6 dicembre scorso durante un concerto in Svizzera, a Zurigo. Un malore dovuto a stress e stanchezza per un tour che lo ha impegnato moltissimo. Dopo quel malore l’artista era stato costretto a rinunciare alle date di Ginevra e Monaco. Un breve riposo e l’artista è tornato in forma alla grande, pronto a tornare sul palcoscenico. Intelligonews lo aveva raccontato, minuto per minuto...

LuBi 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]