Esclusiva. Casaleggio non docet: i grillini vanno a scuola... alla Luiss

28 febbraio 2013 ore 13:15, Francesca Siciliano
Esclusiva. Casaleggio non docet: i grillini vanno a scuola... alla Luiss
Sono nuovi, non sono preparati, non sono professionisti della politica. Rappresentano la società? Nessun problema. Andranno a scuola per imparare, subito. Per loro sono già pronte aule, cattedre e sedie scolastiche, anzi universitarie. Se Casaleggio, con i suoi influencer, è il controllo economico ed informatico del Movimento 5 Stelle, la formazione politica (accelerata), da adesso, fino al 15 marzo, giorno dell’apertura del Parlamento, avrà un nome e un cognome: Luiss. Stiamo parlando delle Frattocchie grilline: 108 deputati e i 54 senatori grillini, (tutti di età compresa tra i 33 e i 46 anni) ovviamente non esperti della prassi politica e dei meccanismi istituzionali, dovranno apprendere anche le nozioni base di Diritto Parlamentare, Costituzionale e compagnia cantando. Il prossimo 4 marzo all'Università Luiss Guido Carli (uno dei più prestigiosi poli universitari romani) partiranno i corsi universitari. Per rendere meno oscuro il Palazzo. Come si approvano le leggi? Qual è il funzionamento del Governo? E i poteri del Presidente della Repubblica? Qual è il rafting normativo? Sarà tutto spiegato nelle 60 ore di corso accelerato. Una full immersion in piena regola e obbligatoria per tutti coloro che dalla prossima settimana vedranno spuntare un On. o un Sen. davanti al proprio nome. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]