Dopo Letta, Renzi rottama anche Marino? Nella primavera 2015...

28 febbraio 2014 ore 12:02, Andrea Barcariol
di Andrea Barcariol Le voci nei Palazzi della Capitale si fanno sempre più insistenti: Marino è già arrivato al capoline
Dopo Letta, Renzi rottama anche Marino? Nella primavera 2015...
a della corsa romana. Nella primavera del 2015 a Roma si torna a votare
. Dopo aver collezionato in otto mesi una serie record di gaffe e disastri il chirurgo genovese è ormai isolato e dal suo stesso partito arrivano bordate in continuazione. Quelle critiche feroci che prima si ascoltavano a porte chiuse, ormai sono diventate di dominio pubblico ed escono quotidianamente sui giornali. L’ultima bacchettata, la più pesante, è di ieri, con una telefonata di fuoco del premier che dopo aver rottamato Letta si appresta ad asfaltare anche Marino, sfruttando il decreto Salva Roma. Ufficiosamente il premier si dice “non interessato alle beghe romane”, ma in realtà sono in molti pronti a giurare che voglia almeno un rimpasto in Campidoglio per inserire alcuni assessori renziani, per poi indicare direttamente, nel 2015, il nuovo candidato a sindaco della capitale. Per questo pare che abbia stretto un un solido accordo con Goffredo Bettini, deus ex machina del Pd che dopo aver inizialmente sponsorizzato Marino, resosi conto dell’errore, lo ha abbandonato al suo destino. Il primo messaggio politico sembra siano state le dimissioni del capo segreteria Enzo Foschi, l'ultimo la bocciatura del Salva Roma. Ora il chirurgo è da solo, tra le grinfie di Renzi. In bocca al lupo...
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]