Dalla boyband a "Trolls": i percorsi paralleli di Bernabei e Timberlake

28 giugno 2016 ore 10:51, Adriano Scianca
Vengono entrambi da due boy-band ed entrambi hanno deciso di tentare la carriera da solista: la differenza tra i due è che uno si chiama Justin Timberlake e stava negli 'N Sync, l'altro è Alessio Bernabei e viene dai Dear Jack che tre anni fa hanno vinto il premio della critica giornalistica ad Amici. Per il momento uno ha fama internazionale e l'altro no, anche se le cose potrebbero cambiare, soprattutto ora che i due si sono conosciuti. 

Dalla boyband a 'Trolls': i percorsi paralleli di Bernabei e Timberlake
L'italiano è in questi giorni a Los Angeles: nei prossimi mesi, Bernabei infatti interpreterà Branch nel musical di animazione Trolls, che arriverà nelle sale a ottobre. Nella versione americana Branch ha la voce di Justin Timberlake e i due si sono incontrati per le prime interviste di rito. "Ho fatto ridere Justin Timberlake - racconta con orgoglio Alessio - gli ho detto che ho il ciuffo dei Trolls, mi ha detto che dovrei farlo crescere di più". Prima volta negli States per Bernabei: "Ho così esaudito uno dei miei più grandi sogni, venire negli Stati Uniti e venire proprio a Los Angeles. Sono cresciuto con Shrek, con Madagascar e con gli altri film di animazione degli anni Novanta". 

I protagonisti di Trolls sono la Principessa Poppy e il troll Branch, i quali decidono di allontanarsi dal loro mondo, alla volta di un altro del tutto sconosciuto, per andare a cercare il re della foresta dei troll che è stato rapito. Sarà un viaggio avventuroso che metterà alla prova Poppy e Branch i quali verranno a conoscenza della misteriosa origine dei capelli colorati dei Trolls.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]