Brexit e Onu: grandi manovre tra Bruxelles, Strasburgo e New York

28 giugno 2016 ore 11:59, intelligo
Questa mattina alle 10 seduta plenaria straordinaria del Parlamento europeo per discutere del voto dei britannici di giovedì scorso (suggellata da un inedito bacio del presidente della Commissione Juncker al leader dell'Ukip britannico, Nigel Farage). E sempre nella giornata di oggi si discuterà a Bruxelles nel vertice dei Capi di Stato e di governo dell'Ue del risultato del referendum nel Regno Unito, ma anche di immigrazione e cooperazione Ue-Nato (con la questione flessibilità sul deficit che interessa molto a Palazzo Chigi sullo sfondo). 

Dopo il primo incontro a tre di ieri a Berlino tra il presidente del Consiglio dell'Italia Matteo Renzi, il cancelliere della Germania Angela Merkel, e il presidente della Francia Francois Hollande, il vertice Ue odierno è la prima occasione per avviare una riflessione allargata sulle conseguenze del referendum nel Regno Unito e su come gestire la transizione in attesa che Londra assuma una posizione chiara e avvii la procedura per il "Leave".
Il tema sarà al centro della cena di lavoro di questa sera cui prenderà parte anche il premier britannico, David Cameron. Mercoledì mattina invece si procederà a 27, dunque senza Cameron.

In un giorno di grandi partite internazionali, un match delicato e strategicamente importante si gioca alle 16 a New York alle Nazioni Unite. Qui si voterà per il seggio non permanente nel Consiglio di sicurezza dell'Onu. Un obiettivo su cui il governo italiano - ma anche il Quirinale - ha investito molto, con missioni, accordi di cooperazione e impegni umanitari . L'Assemblea generale dell’Onu deve rinnovare cinque dei dieci seggi non permanenti del Consiglio di sicurezza per il biennio 2017-2018. A otto anni dalla fine del suo sesto e ultimo mandato, l’Italia spera di riprendersi il posto. Deve battere la concorrenza di Svezia e Olanda, servono 129 voti. Una quota apparentemente alla portata.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]