Soros parla della crisi delle banche in Italia. E benedice i 5Stelle?

28 giugno 2016 ore 22:23, Americo Mascarucci
"Il crollo dell'Unione Europea è praticamente irreversibile dopo che il Regno Unito ha scelto di andarsene. La caduta del 10% del mercato azionario in seguito al voto sulla Brexit segnala chiaramente la vulnerabilità dell'Italia a una crisi bancaria conclamata che potrebbe portare al potere il movimento populista 5 Stelle già l’anno prossimo". 
A delineare scenari a tinte fosche per l’Europa e per l’Italia è il finanziere George Soros.
"Ma chi è costui?" si staranno chiedendo in molti.
Non proprio un signor nessuno e nemmeno uno che parla a vanvera.
Nel Mercoledì Nero del 16 settembre 1992, Soros divenne improvvisamente famoso quando vendette sterline allo scoperto per un equivalente di più di 10 miliardi di dollari, approfittando della riluttanza da parte della Banca d'Inghilterra sia ad aumentare i propri tassi di interesse a livelli confrontabili con quelli degli altri paesi (il Sistema Monetario Europeo) sia a lasciare fluttuante il tasso di cambio della moneta. 
Alla fine, la Banca d'Inghilterra fu costretta a far uscire la propria moneta dallo SME e a svalutare la sterlina, e Soros nel processo guadagnò una cifra stimata in 1,1 miliardi di dollari. Da quel momento fu conosciuto come "l'uomo che gettò sul lastrico ("broke", slang finanziario) la Banca d'Inghilterra". 
Sempre il 16 settembre 1992, Soros partecipò insieme ad altri speculatori ad un attacco contro la Banca d'Italia: vendendo lire allo scoperto contribuì a causare una perdita valutaria pari a 48 miliardi di dollari; in conseguenza di tale azione speculativa, la Lira Italiana riportò una perdita di valore del 30% e l'uscita dal Sistema Monetario Europeo. 


"Il Regno Unito alla fine può o non può essere relativamente migliore rispetto ad altri Paesi - spiega Soros - ma la sua economia e la gente soffriranno in modo significativo nel medio termine - scrive in un commento sul sito Project Syndicate - "la sterlina è precipitata al suo valore più basso da oltre tre decenni, immediatamente dopo il voto, e i mercati finanziari in tutto il mondo probabilmente rimarranno instabili finché viene negoziato il lungo e complicato processo per il divorzio politico ed economico". 
Soros parla della crisi delle banche in Italia. E benedice i 5Stelle?
"Ora lo scenario catastrofico che molti temevano si è materializzato, rendendo la disintegrazione della Ue praticamente irreversibile - ha scritto Soros - I mercati finanziari di tutto il mondo rischiano di rimanere in fibrillazione durante il processo lungo e complicato del divorzio politico ed economico da parte della Ue. Ma non dobbiamo arrenderci, dopo la Brexit tutti quelli di noi che credono nei valori e principi per cui la Ue è stata creata, si devono unire per salvarla, ricostruendola a fondo. Sono convinto che quando le conseguenze della Brexit si svilupperanno nelle settimane e nei mesi a venire, sempre più persone si uniranno a noi".
Sull'Italia la profezia di Soros è altrettanto negativa: "La caduta del 10% del mercato azionario in seguito al voto sulla Brexit segnala chiaramente la vulnerabilità dell'Italia a una crisi bancaria conclamata che potrebbe portare al potere il movimento populista 5 Stelle già l’anno prossimo".
Ma che c'entrano i 5Stelle? Per quale motivo il finanziere sente il bisogno di evidenziare la possibilità che di fronte ad una crisi conclamata del sistema bancario i grillini vadano al potere? Una paura o piuttosto un auspicio? 
Pochi lo sanno forse ma Soros si impegna molto in attività politiche: le sue fondazioni sono state più volte accusate di organizzare cambi di governo in diversi Stati. Lo stesso Soros non nega che i suoi finanziamenti abbiano contribuito, in particolare, ad organizzare la prima "rivoluzione arancione" in Ucraina nel 2004 e nel 2013. L'attuale presidente ucraino Petr Poroshenko gli ha conferito persino l'Ordine della Libertà "per il contributo personale al rafforzamento dell'autorità internazionale dello Stato ucraino."
E non sarà che a forza di rivoluzioni, in Italia la sua rivoluzione ideale Soros la vede proprio a 5Stelle? 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]