Buttafuoco, Borghezio: "Altro che un intellettuale, farei come Mussolini. Il Califfato peggio della mafia"

28 luglio 2015, Adriano Scianca
Buttafuoco, Borghezio: 'Altro che un intellettuale, farei come Mussolini. Il Califfato peggio della mafia'
L'eurodeputato leghista Mario Borghezio non è mai stato tenero con l'Islam: basta rivedersi i filmati (se ne trovano molti in rete) di qualche suo vecchio comizio. Ora che la Lega di Salvini e Fratelli d'Italia si dividono sulla possibilità (del tutto ipotetica, dato che l'interessato ha già declinato l'invito) di candidare in Sicilia il musulmano Pietrangelo Buttafuoco, con chi starà il vulcanico esponente del Carroccio? 

«Personalmente – spiega Borghezio, intercettato telefonicamente da IntelligoNews – non sono parte in causa, dato che non mi occupo di Sicilia e non so il motivo vero della querelle. Da osservatore del nord posso dire solo una cosa: vista la tragicomica vicenda della regione siciliana, fosse per me replicherei l'ottima scelta di Mussolini, che mandò il prefetto Mori. Serve un uomo con i coglioni, più che un intellettuale». 

Insomma, di fronte a una situazione tanto disastrosa, serve il pugno di ferro più che le raffinate nostalgie moresche dello scrittore. Quanto all'obiezione della Meloni, che ha rimproverato esplicitamente a Buttafuoco la sua preferenza per l'Islam, Borghezio non entra nel merito: «Non voglio inerpicarmi su questo terreno. Le scelte individuali sono sempre da rispettare. Non mi permetto di dire nulla su questo». 

Ma poi arriva la stilettata: «Certamente spero che per risolvere i problemi della Sicilia non occorra il Califfato». Buttafuoco come Al Baghdadi? «Non ho detto questo – spiega l'eurodeputato leghista -, ho già chiarito che non entro nella questione. La mia unica preoccupazione è che questa regione debba passare dalla mafia a un pericolo persino peggiore, che è quello del Califfato».
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]