Il cielo russo è azzurro: Tania Cagnotto medaglia d'oro nel trampolino

28 luglio 2015, intelligo
Il cielo russo si tinge nuovamente di azzurro. 

Il cielo russo è azzurro: Tania Cagnotto medaglia d'oro nel trampolino
A soli dieci giorni dai trionfi del fioretto italiano sia maschile che femminile, questa volta è il nuoto a portare l'Italia sul gradino più alto del mondo. 

Tania Cagnotto è campione nel trampolino da un metro nei mondiali di Kazan. Sul podio anche le cinesi Shi Tingmao (seconda, argento) ed He Zi (terza, bronzo).

La cronaca di Quotidiano.net

QUINTO GIRO - Keeney cede alla tensione e sbaglia completamente il tuffo: è uno zero. Cagnotto perfetta: è oro. Chiude col punteggio di 310,85, il secondo più alto di sempre. Le cinesi non sbagliano, ma non basta.

QUARTO GIRO - La Qin sbaglia ed è fuori dai giochi, recupera la Keeney. Ma Tania è spettacolare: 65 punti, 249,5 punti in totale. Bene anche Shi Tingmao, seconda a 10,5 punti da Tania. Terza l'altra cinese He Zi a 234.

TERZO GIRO - Ancora grande Tania: 58,40 con un tuffo a coefficiente basso. L'azzurra allunga in classifica, è prima con 184,5 davanti ancora alla Fedorova con 176,4. Terza la cinese Shi Tingmao con 175,3: resta indietro la Keeney, ora la cinese sembra la principale avversaria per Tania.

SECONDO GIRO - Tania vola: 62,40 punti, 126 in totale. Guida ancora la classifica con sei punti di vantaggio sull'ucraina Oleva Fedorova, terza Ester Qin a 118,50. Attenzione a Madison Keeney, al prossimo giro ha in programma un tuffo con coefficiente altissimo che potrebbe ribaltare la classifica. 

PRIMO GIRO - Partenza show per l'azzurra. Tania ha eseguito un tuffo quasi perfetto al primo giro, totalizzando 63,50 punti, che le ha permesso di chiudere al comando la tornata.

Tania Cagnotto si riscatta così della delusione del quinto posto nella gara sincro che aveva lasciato l'amaro in bocca a tutti gli appassionati di nuoto. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]