Facebook triplica profitti. Il segreto di Zuckerberg che vince contro le previsioni

28 luglio 2016 ore 10:42, Luca Lippi
Esplosione degli utili di Facebook che chiude la trimestrale (la seconda del 2016) con utili quasi triplicati rispetto Allo scorso anno, oltretutto superando le stime. 
La pubblicità ha avuto il peso maggiore in questo boom di ricavi nonostante il mercato solo qualche mese aveva scommesso su uno sgonfiamento dei proventi a causa della dismissine di diversi contratti. Per questo il titolo Facebook nel dopo mercato ha guadagnato oltre il 6% superando per la prima volta i 130 dollari per azione. 
Il meccanismo è piuttosto semplice invero, il numero degli utenti cresce, l’atteso raggiungimento del fatidico punto di non ritorno, fisiologico non è stato raggiunto, gli utenti devono avere apprezzato l’impegno sempre maggiore di Facebook nel rendere partecipi delle scelte e selezione degli stati tutta la comunità, curandosi di non lasciare “inascoltatti” gli internauti armati dello strumento più potente del secolo che è il “pollice verso”.

Facebook triplica profitti. Il segreto di Zuckerberg che vince contro le previsioni

I numeri
Per Facebook i tre mesi terminati il 30 giugno scorso sono finiti con utili netti per 2,055 miliardi di dollari, in rialzo del 186% dai 719 milioni di dollari dello stesso periodo dello scorso anno. I profitti per azione sono aumentati a 71 da 25 centesimi di dollari ma al netto di voci straordinarie sono passati a 97 centesimi da 50 per azione contro stime degli analisti per 82 centesimi.
I ricavi sono saliti del 59% a 6,436 miliardi di dollari dai 4,042 miliardi del periodo aprile-giugno del 2015. Il consensus era fermo a 6 miliardi. 
Dicevamo che sostenere il fatturato è stata la pubblicità e questi sono i numeri: nel secondo trimestre ha generato 6,239 miliardi, un +63% annuo. Il gruppo ha spiegato che l'84% di quella cifra è legata a inserzioni promozionali su dispositivi mobili, in rialzo dal 76% dello stesso periodo del 2015.
Circa 1,71 miliardi di utenti hanno usato Facebook almeno una volta al mese, un +15% annuo. Nel primo trimestre erano 1,65 miliardi. Coloro che ogni mese hanno usato il più grande social network al mondo attraverso un dispositivo mobile erano 1,57 miliardi (+20%) contro i 1,52 miliardi del periodo gennaio-marzo.
Mark Zuckerberg a proposito del risultato della trimestrale, soddisfatto dichiara: "la nostra comunità e le nostre attività hanno avuto un altro buon trimestre. Siamo particolarmente soddisfatti con i progressi nei video mentre ci muoviamo verso un mondo in cui i video sono al cuore dei nostri servizi". 

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]