Giornate degli autori, i tre film italiani che "ripartono" dalle donne

28 luglio 2016 ore 12:56, Luca Lippi
Il direttore Giorgio Gosetti alla presentazione dell’edizione 2016 della XIII edizione delle Giornate degli Autori dice: "Mitica, seducente, mutante, inquietante è quest’anno la Sirena l’immagine simbolo della XIII edizione (edizione della giornata degli autori, ndr.): un omaggio alla femminilità e al mare che di Venezia sono l’origine; ma anche a quella dimensione inafferrabile e unica che è dell’arte e dell’invenzione umana. Noi non siamo sirene, ma per la loro sopravvivenza ci battiamo”.
C'è la donna e l'universo femminile al centro dei Venice Days, la XIII edizione delle Giornate degli Autori, sezione autonoma e parallela promossa da Anac e 100Autori alla 73ª Mostra internazionale del Cinema di Venezia, in programma dal 31 agosto al 10 settembre, una realtà che, da sempre, affianca alla selezione del cinema indipendente di qualità una fitta attività di ricerca, incontri e dibattiti.

Giornate degli autori, i tre film italiani che 'ripartono' dalle donne

Tra le venti nazionalità rappresentate, sette opere prime, sette autrici e undici opere in gara per il Venice Days Award, ci sono anche tre film italiani in questa edizione 2016 diretta da Giorgio Gosetti.
Il primo è in concorso ed è “Indivisibili” del regista Edoardo De Angelis, che racconta la singolare storia di due gemelle siamesi adolescenti e cantanti.
In gara c’è anche “La ragazza del mondo” debutto alla regia di un lungometraggio di Marco Danieli: la storia di una giovane Testimone di Geova che si trova a cambiare il suo destino, interpretata da Sara Serraiocco e il “giovane Montalbano” Michele Riondino.
C’è dunque la figura femminile al centro degli undici titoli in concorso, è la figura femminile che prende in mano la situazione di una umanità sbandata e smarrita nei riferimenti, si impone la natura che non tollera il vuoto e inevitabilmente utilizza la figura femminile che è l’origine della vita. 

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]