Stefania Giannini si dimette da segretario di Scelta Civica

28 maggio 2014 ore 10:14, Andrea De Angelis
"Di fronte a una sconfitta di questa portata consegno all'assemblea le mie dimissioni". Stefania Giannini si dimette da segretario di Scelta Civica. Il direttivo del partito deciderà martedì se respingere o meno le dimissioni del Ministro dell'Istruzione.  

Stefania Giannini si dimette da segretario di Scelta Civica

  "La nostra responsabilità - avrebbe aggiunto - è quella di mantenere la lucidità e avviare un percorso di analisi e arrivare nel tempo necessario a capire quale orientamento dare a Scelta Civica. Da queste elezioni noi usciamo sconfitti, ma il Paese ne esce rafforzato: il Pd al 41% dà all'Italia forza di essere leader a livello internazionale". Anche il senatore Pietro Ichino, responsabile del programma, ha lasciato il suo incarico. Nessuna novità, invece, sul futuro dei capigruppo di Camera e Senato, Andrea Romano e Gianluca Susta, che in molti nel pomeriggio davano per dimissionari.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]