Video illimitati con la Christmas Card di Vodafone: le altre offerte

28 novembre 2016 ore 15:50, Micaela Del Monte
Anche la Vodafone anticipa il Natale e oggi lancia per tutti i propri utenti la Christmas Card per le feste. Quest’anno la "card" è dedicata agli appassionati di video in mobilità: il classico pacchetto natalizio dell’operatore in rosso dà per la prima volta in Italia la possibilità di guardare video in streaming su smartphone, tablet e computer senza che l’attività influisca sul conteggio dei GB utilizzati nel piano dati. 

L’offerta, annunciata in queste ore, aggiunge al proprio piano tariffario 2 GB di dati in 4G ogni quattro settimane al prezzo di 10 euro (o 3 GB a 5 euro per chi ha già attiva un’offerta riservata a tablet o PC), dai quali non viene però scalato neanche un byte per l’uso di contenuti video su qualsiasi piattaforma (YouTube, Netflix, Facebook, ecc.).
Video illimitati con la Christmas Card di Vodafone: le altre offerte
Decisamente più allettante l’offerta di Wind con la tariffa per ricaricabili All Inclusive Christmas Edition, con minuti illimitati verso tutti per un anno, 500 SMS e 2 GB al costo di 12 euro ogni 4 settimane. La stessa tariffa per chi ha meno di 30 anni dà diritto a 3GB di dati. L’operatore arancione richiede un costo di attivazione pari ad 1 euro per chi passa a Wind e vi rimane per due anni, per tutti gli altri il costo di attivazione è di 15 euro.

Anche la 3 ha proposto delle offerte natalizie, all’appello manca solo la Tim, e anche queste si riferiscono a delle vere e proprie tariffe più che a promozioni. Quella di Tre Italia è un'ottima tariffa per Natale 2016 e si chiama All-In. L’offerta natalizia è valida fino all’8 gennaio 2017 ed è disponibile in due varianti: la tariffa 400 e la tariffa VIP rispettivamente da 5 euro e 15 euro. L’offerta 400 mette a disposizione degli utenti Tre Italia di 4 GB, 400 sms e 400 minuti ogni mese; l’offerta VIP mette disposizione telefonate illimitate, 300 sms e 3 GB di internet ogni mese. Sia 400 che VIP possono essere attivate con un impegno di 30 mesi dall’inizio dell’attivazione.

Per il momento nessuna offerta davvero interessante da parte degli operatori telefonici italiani, ma al 25 dicembre manca ancora circa un mese, potrebbero sorprenderci.
caricamento in corso...
caricamento in corso...