Inter, non solo Verratti. Ma il fair play finanziario pesa

28 novembre 2016 ore 17:05, Micaela Del Monte
L'Inter continua ad essere in difficoltà e dopo l'uscita dall'Europa League a seguito della rocambolesca sconfitta in Israele contro l'Hapoel Beer Sheva e questa sera contro la Fiorentina dovrà provare a recuperare qualche punto in classifica. Intanto però in nerazzurro si comincia a pensare al mercato di gennaio che dovrà servire al club per tentare di risollevare le proprie sorti nella seconda parte della stagione.

Certo è che per l'Inter non sarà facile spendere soldi visti i problemi con il fair play finanziario, soprattutto visti soldi mancati dall'esclusione dai sedicesimi di finale in Europa. I nomi però cominciano a saltare fuori e uno di questi è quello del centrocampista del PSG e della Nazionale Marco Verratti. Secondo il sito inglese Express, tra le squadre che vorrebbero averlo, oltre all’Inter, ci sono anche Chelsea e Juventus. E’ proprio il club londinese quello più interessato al giovane classe ’92. Anche l’Inter, però, sembra aver trovato nel giocatore abruzzese il rinforzo perfetto per il centrocampo.
Inter, non solo Verratti. Ma il fair play finanziario pesa
Da Milano sarebbe infatti arrivata una super offerta che potrebbe convincere il club francese a far partire il suo gioiellino: 65 milioni di euro la somma messa sul piatto che dovrebbe fare gola ai parigini. Verratti sarebbe un investimento ideale non solo a livello tecnico ma anche per proseguire il progetto di italianizzazione della rosa, che era stato preannunciato da Suning il giorno in cui si è insediato a capo della società nerazzurra.

Sulla lista della spesa cinese ci sono anche Federico Bernardeschi e Domenico Berardi. Negli ultimi giorni sembra essere finito in pole position l'esterno della Fiorentina, con il tecnico Paulo Sousa che qualche giorno fa ha ammesso che il giocatore è destinato a calcare palcoscenici più prestigiosi di quanto non faccia ora. L'Inter per il giocatore è pronta ad investire tra i 35 ed i 40 milioni di euro, un bel gruzzoletto se si considerano anche i soldi proposti per Verratti e, come detto, questo rischia di diventare un bel problema per i nerazzurri che potrebbero essere costretti poi a pagare una bella somma anche per la multa imposta dalla UEFA. Staremo a vedere però quale sarà il mercato dell'Inter, intanto bisognerà capire se le cose in casa nerazzurra riusciranno a cambiare da qui a gennaio.
caricamento in corso...
caricamento in corso...