Serie A, 11esima giornata: programma, DIRETTA tv e probabili formazioni

28 ottobre 2016 ore 15:18, Micaela Del Monte
Dopo il secondo turno infrasettimanale della stagione la Serie A torna in campo con l'undicesima giornata. Il turno, che si aprirà domani con l'anticipo tra Bologna e Fiorentina, avrà come piatto forte l'intorno tra Juventus e Napoli che si giocherà proprio sabato sera alle 20,45. La Viola viene dal pareggio in extremis contro il Crotone (1-1) e dalla vittoria roboante contro il Cagliari (5-1) mentre il Bologna invece dal pareggio contro il Chievo (1-1), da quello con il Sassuolo (1-1) e da quello con la Lazio (sempre 1-1). Per quanto riguarda invece il big mach la Juventus viene dalla vittoria (4-1) contro la Sampdoria, mentre il Napoli da quella contro l'Empoli (2-0). L'incontro tra le due formazioni sarà anche fondamentale dal punto di vista della classifica visto che i binconeri hanno la Roma alle calcagna (a meno due punti) mentre i partenopei si trovano a soli 4 punti. Il risultato di sabato sera sarà quindi, in un modo o nell'altro, molto importante per le squadre che seguono la capolista. Il Napoli potrebbe accorciare le distanze, ma soprattutto dare un segnale importante al campionato. Per quanto riguarda i giallorossi invece, dopo la vittoria in rimonta contro il Sassuolo (3-1) dovranno vedersela con l'Empoli in Toscana. I biancoazzurri vengono appunto dalla sconfitta contro il Napoli, dal pareggio contro il Chievo (0-0) e da quello contro il Genoa. La classifica dei toscani comincia ad essere particolarmente complicata visto che i ragazzi di Martusciello si trovano in fondo al gruppo con soli 6 punti. La Roma invece, grazie alla sconfitta della Juve contro il Milan, si è portata a ridosso dai bianconeri e deve continuare la scia di risultati positivi (4 vittorie) per non perdere il ritmo e continuare a tallonare la prima della classe. 

Serie A, 11esima giornata: programma, DIRETTA tv e probabili formazioni
Sempre domenica pomeriggio la Lazio affronterà il Sassuolo in casa. I biancocelesti si sono confermati in ottima condizione, così come i suoi attaccanti, con la vittoria (4-1) sul Cagliari dopo il pareggio ottenuto contro il Torino. I neroverdi dal canto loro non stanno attraversando un buon momento, la  sconfitta contro la Roma è soltanto l'ultima di una serie di prestazioni non propriamente convincenti. C'è da dire che gli infortuni in casa emiliana sono davvero tanti, senza contare che l'Europa League sembra condizionare particolarmente la formazione di Di Francesco. Da sottolineare anche il match tra il Milan e il Pescara. Massimo Oddo tornerà infatti a casa e a San Siro dovrà cercare di ottenere la seconda vittoria di questa stagione dopo quella a inizio campionato contro il Sassuolo. Gli abruzzesi stanno facendo davvero fatica in Serie A e i rossoneri di Montella dovranno provare ad approfittare della situazione per tornare a vincere dopo la sconfitta shock contro il Genoa. 

L'Inter, che è finalmente tornata alla vittoria contro il Torino grazie anche alla doppietta di Icardi, se la vedrà con la Sampdoria a Genova. De Boer per ora si è tenuto la sua panchina ma contro i blucerchiati dovrà confermare anche la prestazione e a questo punto sperare nella vena realizzativa del capitano argentino. I tre punti in questa parte del campionato saranno fondamentali visto che in classifica i nerazzurri sono crollati drasticamente al decimo posto con 14 punti. La Samp viene dalla sconfitta contro la Juventus e dalla vittoria nel derby della scorsa settimana (2-1) ma dovrà stare attenta al ritorno di forma dei nerazzurri.  In chiusura del'11esima giornata ci saranno, in posticipo lunedì sera, Udinese-Torino (ore 19) e Cagliari-Palermo (21)

Sabato 29 ottobre
Ore 18 Bologna-Fiorentina SKY, MediasetPremium, Serie A TIM TV
Ore 20,45 Juventus-Napoli SKY MediasetPremium

Domenica 30 ottobre 
Ore 12,30 Atalanta-Genoa SKY, MediasetPremium, Serie A TIM TV
Ore 15 Crotone-Chievo SKY
Ore 15 Empoli-Roma SKY, MediasetPremium
Ore 15 Lazio-Sassuolo SKY, MediasetPremium
Ore 15 Milan-Pescara SKY, MediasetPremium, Serie A TIM TV
Ore 20,45 Sampdoria-Inter SKY, MediasetPremium

Lunedì 31 ottobre
Ore 19 Udinese-Torino SKY
Ore 21 Cagliari-Palermo SKY

Probabili formazioni:

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Torosidis, Gastaldello, Helander, Masina; Taider, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Floccari, Krejci. All.: Donadoni
FIORENTINA (3-4-1-2): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Sanchez, Badelj,Milic; Valero; Ilicic, Kalinic. All.: Sousa

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Benatia; Cuadrado, Khedira, Lemina, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Mandzukic. All.: Allegri
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon. All.: Sarri

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Konko, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Freuler, Dramè; Kurtic; Gomez, Petagna. All.: Gasperini 
GENOA (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Rincon, Veloso, Laxalt; Rigoni, Pavoletti, Ninkovic. All.: Juric

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Rosi, Dos Santos, Ferrari, Mesbah; Rohden, Capezzi, Barberis; Stoian, Falcinelli, Palladino. All.:Nicola 
CHIEVO  (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Floro Flores, Meggiorini.  All.: Maran 

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Veseli, Bellusci, Costa, Pasqual; Tello, Mauri, Croce; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. All.: Martusciello 
ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Juan Jesus; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. All.: Spalletti

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, Wallace, Hoedt, Radu; Cataldi, Milinkovic-Savic, Lulic, Felipe Anderson, Immobile, Keita All.: Inzaghi 
SASSUOLO (4-3-3) Consigli; Gazzola, Antei, Acerbi, Peluso; Biondini, Sensi, Pellegrini; Politano, Matri, Ricci All.: Di Francesco

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Romagnoli, Gomez, De Sciglio; Bonaventura, Locatelli, Kucka; Suso, Bacca, Niang. All.: Montella 
PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Coda, Fornasier, Biraghi; Memushaj, Brugman, Aquilani; Benali, Caprari; Manaj. All.: Oddo 

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre,Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Alvarez; Muriel, Quagliarella. All.:
INTER (4-3-3): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Joao Mario, Banega; Candreva, Icardi, Eder. All.:

UDINESE (4-3-3): Karnezis ; Widmer, Danilo, Felipe , Samir; Fofana, Kums , Badu; De Paul, Thereau , Zapata. All.: Iachini 
TORINO (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barrecca; Benassi, Valdifiori, Baselli; Boye, Belotti, Ljajic. All.: Mihajlovic

CAGLIARI  (4-3-1-2): Storari; Pisacane,Ceppitelli, Bruno Alves, Capuano; Isla, Tachtsidic, Padoin; Di Gennaro; Sau ,Borriello. All.: Rastelli 
PALERMO (4-2-3-1): Posavec; Rispoli, Goldaniga, Cionek, Pezzella; Chochev, Gazzi; Quaison, Diamanti, Aleesami; Nestorovski. All.: De Zerbi

Classifica alla vigilia dell'unicesima giornata:

Juventus 24
Roma 22
Napoli 20
Milan 19
Lazio 18
Atalanta 16
Torino 15
Genoa 15
Chievo 15
Inter 14
Fiorentina 13
Udinese 13
Bologna 13
Sassuolo 13
Cagliari 13
Sampdoria 11
Pescara 7
Empoli 6
Palermo 6
Crotone 2
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]