FIFA 17 in "down" al lancio in America

28 settembre 2016 ore 10:42, intelligo
di Luciana Palmacci

I server americani di FIFA 17, disponibile da ieri, 27 settembre in USA, sono andati offline proprio nel giorno del lancio ufficiale. Sembra che la troppa affluenza contemporanea di giocatori abbia causato un "crollo" dei server e di conseguenza impedito a tutti i giocatori e possessori dell'ultima simulazione calcistica targata EA Sports di sfruttare le modalità online del titolo. Come riportato da VG247, la casa produttrice EA Sports sarebbe già al lavoro per riportare la situazione alla normalità, ma con il lancio ufficiale previsto alla mezzanotte di domani anche in Europa (dopo aver reso disponibile il gioco per il preload in data 27 settembre), il timore di molti è quello di ritrovarsi offline e non poter quindi godere appieno delle possibilità di gioco. Sono stati riportati problemi simili anche per Battlefield 4 e la cosa non sorprende, dal momento che l'infrastruttura su cui poggiano entrambi è la stessa. 

FIFA 17 in 'down' al lancio in America

Speriamo che tutto fili liscio domani 29 settembre, quando FIFA 17 aprirà finalmente i battenti in via ufficiale anche nel nostro paese. Tra le novità di quest'anno, FIFA include anche la licenza del campionato giapponese e una nuova modalità chiamata Il Viaggio, che ci permetterà di vivere in prima persona la storia di una promessa del calcio inglese. Ultimate Team torna anche nell'edizione 17 e lo fa con due nuove modalità, una delle quali consente di raccogliere le sfide del gioco per costruire un mazzo di carte compatibile con i criteri imposti, mentre l'altra, FUT Champions, è un'apertura all'eSport con eventi settimanali in stile Champions League.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]