"Il nuovo assessore lo troveremo". Raggi al Bilancio ad interim: poche idee ma confuse

28 settembre 2016 ore 17:02, intelligo
A questo punto era meglio se rimaneva il commissario Tronca? La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato ieri l'ordinanza di revoca della nomina di Raffaele De Dominicis ad assessore al Bilancio, Partecipate e Patrimonio di Roma Capitale. Lo ha reso noto il vicecapo di gabinetto Virginia Proverbio intervenendo in commissione Trasparenza, convocata dal presidente Marco Palumbo (Pd) per fare luce sul caso, sollevato un Consiglio comunale la scorsa settimana dall'opposizione, delle mancata revoca del magistrato contabile. Per effetto dell'ordinanza, restano dunque al momento alla sindaca di Roma Virginia Raggi le deleghe di Bilancio, Patrimonio e Partecipate. "L'Ordinanza di revoca con cui è stata ritirata la nomina di Raffaele De Dominicis è stata firmata ieri e ha valore fin dal giorno della nomina", ha chiarito Proverbio. 
"La nomina di De Dominicis - ha spiegato Proverbio - non ha mai prodotto effetti in quanto il rapporto di collaborazione di fatto non si è instaurato, quindi non c'era urgenza". Una volta fatta l'ordinanza di nomina, "poi non si è dunque perfezionata perché il rapporto di collaborazione non ha mai avuto inizio", ha chiarito Proverbio. "Non c'è stata alcuna dimenticanza - ha aggiunto -
'Il nuovo assessore lo troveremo'. Raggi al Bilancio ad interim: poche idee ma confuse
semplicemente non c'era urgenza specifica di procedere non essendo un atto che aveva prodotto effetti". 
La vicenda dell'assessore al Bilancio "sta diventando una farsa", ha detto Palumbo. "Ho visto basito anche il presidente d'aula, De Vito, per il fatto che non si sapeva se questa revoca fosse stata effettuata", ha aggiunto. "Stiamo cercando una persona non collusa con la politica", ha spiegato la consigliera capitolina M5S Monica Montella in merito alla ricerca del nuovo assessore al Bilancio di Roma Capitale. "In commissione bilancio stiamo lavorando al di là che ci sia o no l'assessore al bilancio, visto che in Comune ci sono comunque molte persone competenti", ha aggiunto. "Il nuovo assessore lo troveremo", ha aggiunto il consigliere Fabio Tranchina, spiegando anche che in merito all'eventuale rischio di danno erariale "abbiamo chiuso il discorso del danno erariale che non esiste". "Una volta stabilito che non ci sono illeciti ne danno erariale si entra in un campo di considerazioni personali", ha aggiunto la consigliera Carola Penna.

(fonte ADNKRONOS)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]