Enrico Mentana (ri)conquista internet e "webete" manda in tilt i social - I TWEET

29 agosto 2016 ore 11:34, Micaela Del Monte
Forse il sogno di Umberto Eco è stato realizzato ieri sera quando Enrico Mentana ha coniato un neologismo degno della teoria del grande scrittore e semiologo secondo cui "I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli”. Il direttore del Tg La7 si è infatti dopo aver postato un suo pensiero sul terromoto di Amatrice, si è lasciato coinvolgere in una piccola discussione con un utente al quale ha risposto dandogli del "webete". Sì è proprio questa la parola che in poche lettere racchiude il pensiero di Eco e il genio di Mentana. Genio che è stato riconosciuto praticamente da tutto il mondo dell'etere che nel giro di pochi minuti si è riversato proprio sui social per elogiare ed applaudire quello che da molti è stato nominato il "neologismo del secolo", alla faccia di "petaloso" insomma. Su Twitter l'hashtag #webete non poteva che finire in tendenza nel giro di un attimo:
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]