Al posto di Alfano, due reggenti per il Pdl. Ecco chi sono

29 aprile 2013 ore 12:21, Lucia Bigozzi
Al posto di Alfano, due reggenti per il Pdl. Ecco chi sono
Angelino Alfano sale al Viminale. E al quarto piano di Via dell’Umiltà? Se si completa il puzzle del governo e ogni tessera delle sobrie intese è andata al suo posto, si riapre quello dentro i partiti. Il 4 maggio il Pd sul dopo-Bersani, ma già da adesso anche nel Pdl impazza il tormentone: Alfano è ministro e dunque non potrà tenere anche il timone del partito… Ragionano così soprattutto dalle parte dei grandi esclusi da Palazzo Chigi, quei ministri in pectore rimasti a bocca asciutta quando Letta ha letto la lista della sua squadra (voluta e benedetta da Napolitano).
Al di là delle aspettative personali, la questione c’è tutta e il doppio ruolo del nuovo capo degli Interni non sembra poter durare a lungo. Chiaro che nei prossimi giorni la pratica verrà aperta ufficialmente e la riflessione verterà anche sulla capacità di durata e di prospettiva dell’esecutivo, anche per capire come muoversi tutelando gli equilibri interni al partito. In altre parole: come tenere buoni i pasdaran berlusconiani, quelli che ora apriranno il fronte Imu, tasse e lavoro sul quale da un lato incalzare il governo; dall’altro consolidare il consenso elettorale. Secondo gli spifferi di Intelligonews, è possibile che si proceda alla scelta di due reggenti. Schema speculare a quello del Pd, in attesa degli eventi (durata del governo, in primis). I rumors accreditano per ora tre nomi in lizza: Carfagna, Gelmini e Capezzone. Ma c’è anche chi rivendica una rappresentanza adeguata per gli ex An, rimasti fuori dal giro delle nomine. Certo che Carfagna e Gelmini, date per ministre nel governo Letta e poi depennate dalla lista, potrebbero avere buon gioco ma discorso analogo potrebbe valere anche per l’ex ministro Brunetta che a Palazzo Chigi era certo di entrarci. Resta poi da coprire un’altra casella non meno importante, lasciata vacante da Maurizio Lupi, neo ministro dei Trasporti e Infrastrutture: la vicepresidenza della Camera.
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]