Anatema di B. su Ncd: “Traditori”. Quagliariello: “Stalinista”

29 aprile 2014 ore 9:15, intelligo
Anatema di B. su Ncd: “Traditori”. Quagliariello: “Stalinista”
Berlusconi all’attacco. Su tutto. Compreso il partito di Alfano. Così oggi ha dedicato al progetto politico dell’ex delfino parole di fuoco.
Il governo di Matteo Renzi “è tenuto in piedi al Senato da nostri senatori, che erano stati eletti sotto il simbolo del Popolo della libertà con il nome di Silvio Berlusconi e che hanno tradito il mandato degli elettori, passando a diventare la stampella della sinistra per un governo che è praticamente un governo di sinistra”. Immediata la replica di Gaetano Quagliariello, senatore e coordinatore nazionale di Ncd: “Sono onorato di essere definito 'traditore' così come i comunisti stalinisti definivano persone come la Ravera o Terracini. Questi sono atteggiamenti neocomunisti. I neocomunisti del nuovo millennio sono quelli che utilizzano il linguaggio che i comunisti utilizzavano nel secolo scorso”. Fratelli coltelli…
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]