Gli animali si adottano, non si comprano: nasce un negozio speciale. IL VIDEO

29 aprile 2015, Orietta Giorgio
Gli animali si adottano, non si comprano: nasce un negozio speciale. IL VIDEO
Un’insolita e interessante iniziativa per chi desidera allargare la famiglia con un componente a quattro zampe. La novità è che si entra in negozio per acquistare un cane di razza e… si esce con un animale "gratis" da adottare.  

L’Associazione brasiliana “Quatro Patinhas” (Quattrozampe) ha lanciato sul web l’iniziativa “Priceless Pets”, animali domestici (preziosi) ma senza prezzo, destinata a sensibilizzare, grazie anche ad un emozionante video, riguardo la sorte degli animali rinchiusi nei canili in attesa di essere salvati.
Christianne Duarte , presidente dell'Associazione:" Quello che conta è l'empatia tra la persona e l'animale non fa differenza se il cane è di razza o meno, quello che conta è l'amore che nascerà tra la persona che si trova nel negozio di animali e l' animale domestico che è lì ad aspettare”.

L’Associazione ha spiegato: “Ci sono migliaia di ricoveri per animali in Brasile. E la maggior parte di loro sono sovraffollati. Eppure, la gente continua a spendere un sacco di soldi per comprare un animale piuttosto che adottare uno. Crediamo che non ci sia alcuna differenza tra gli animali di razza pura e ricovero degli animali. Per dimostrarlo, abbiamo invitato un negozio di animali a prestare il suo display per un giorno. Abbiamo sostituito gli animali in vendita con animali da adottare. Dopo tutto, invece di comprare una vita è meglio salvarne una”.

Qui in Italia parte il via alle adozioni per i 171 cani salvati dal canile lager di Maerne, Martellago (VE). 
I pastori e i bassotti della struttura, denutriti e vittime di maltrattamenti possono finalmente cercare casa, Enpa (ente nazionale protezione animali) e Oipa (organizzazione internazionale protezione animali) si occuperanno delle operazioni di adozione che prevedono una attenta selezione degli affidatari per evitare ulteriori traumi alle bestiole. Per info è necessario rivolgersi al numero 339.3994553, tutti i giorni fino alle 18.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]