Ragusa, la prostituzione "è di casa": liti con transessuale dotato di sex toy

29 febbraio 2016 ore 11:13, Marta Moriconi
E' una storia di esasperazione, quella dei vicini nei confronti di un transessuale che nella sua abitazione avrebbe condotto la sua attività illecita di prostituzione. Alla fine è stato richiesto l'intervento della polizia che ha chiuso "la casa a luci rosse". E ora la Squadra Mobile, per ordine del Questore Giuseppe Gammino, sta effettuando diverse verifiche sugli immobili segnalati dopo i rumori molesti “al fine di permettere a tutti gli abitanti delle zone interessate in provincia di non avere problemi nel vivere quotidiano.
La vicenda si svolge a Ragusa, precisamente in corso Italia. E' stato il vicinato a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine pochi giorni fa per una lite che sarebbe scoppiata. Troppi clienti, schiamazzi, urla e disagi per il condominio, alla fine dopo l'allarme, i poliziotti il sabato avrebbero bloccato all’ingresso due uomini e una donna e nel mirino sarebbe finita una transessuale di origini brasiliane che in quell’appartamento sarebbe vissuta con il compagno napoletano, ma che avrebbe confessato di prostituirsi. 

Ragusa, la prostituzione 'è di casa': liti con transessuale dotato di sex toy
Questo mentre avvenivano le perquisizioni nell'appartamento: centinaia di profilattici pervenuti,  fallo di gomma e video porno. La Questura ha poi chiarito: "La polizia ha subito messo fine all’attività illecita considerato che questo aveva generato anche una furiosa lite con i vicini e avrebbe potuto, in altre occasioni, trascendere in fatti ben più gravi dettati dall’esasperazione. Il segno positivo del 2016 è stato confermato, dopo le segnalazioni giunte da Donnalucata, continuano quelle dei ragusani per tutelare il centro storico cittadino”.
A Ragusa non è il primo caso del genere. Sono solo nel 2015 almeno 15 le case "a luci rosse" chiuse, anche in zone limitrofe alla città. Parliamo di un vero e proprio giro d’affari, il compenso a seconda della prestazione sessuale varia da 50 a 200 euro e il mercato transessuale è davvero consistente.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]