Bossi a Berlusconi: La legge elettorale prima dell'elezione del Quirinale? Un grosso errore

29 gennaio 2015 ore 9:27, intelligo
bossi 6L'elezione del Presidente della Repubblica "andrà per le lunghe", Silvio Berlusconi ha commesso "una serie di errori, spero non venga eletto Mattarella, altrimenti Berlusconi andrà in carcere e gli toglieranno anche le televisioni". Ne è convinto Umberto Bossi, che all'Adnkrons ha rilasciato la dichiarazione. Ma andiamo per passaggi. Primo: la strategia sbagliata.    "Noi voteremo per Feltri come ha indicato Salvini", afferma il senatur, ma non si sofferma troppo sul suo partito perchè quello che gli sta a cuore far capire è che la tattica seguita fin qui dal leader di Forza Italia è stata sbagliata: "Non doveva votare la legge elettorale prima dell'elezione del Capo dello Stato. Così, con la legge elettorale approvata e un Presidente della Repubblica scelto da Renzi, rischia che si andrà alle elezioni quando appunto vuole Renzi". Secondo: il nome di Matterella e il futuro dell'ex Cav. Cosa comporterebbe per Silvio l'elezione di Sergio Mattarella per Bossi? "Berlusconi andrebbe in carcere e gli toglierebbero le televisioni. Non dimentichiamo che quando era ministro Mattarella si dimise perchè non voleva la legge Mammì": è la risposta secca. Terzo: i tempi  Quanto ai tempi è convinto che "si andrà per le lunghe. Non è che se si accelerano i tempi come vuole Renzi arriva la soluzione. Se fai votare i parlamentari subito dopo una votazione, votano come hanno votato prima. E invece serve tempo per convincerli uno ad uno". (ma.mo)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]