Per Pannella è ora di espellere Emma Bonino in maniera Radicale

29 luglio 2015, Marta Moriconi
Per Pannella è ora di espellere Emma Bonino in maniera Radicale
 Marco Pannella, leader storico dei Radicali, non nasconde più una rottura che ha dell'eccezionale. Si parla del suo rapporto, "radicale" appunto, con Emma Bonino a cui ormai - questa l'accusa - "interessano solo gli ambienti internazionali. Tanto per lei il problema è di continuare a fare parte del jet set internazionale". 

Il dolore è per una certa mancanza di gratitudine nei suoi confronti e sembra - per quanto dice Pannella - che Bonino circa cinque anni fa abbia telefonato a "Mezza Italia del potere" per evitare la pubblicazione di un libro che doveva contenere uno scambio tra Pannella e Matteo Angioli, pena le dimissioni dal partito.

 Poi insiste: "Se è stata inserita nel governo Letta, per un intervento di Napolitano, c'entro io in qualche modo, o no?"

Poi arriva la "denuncia politica": "Non opera più da militante ed esponente radicale". Marco Pannella si è espresso così ai microfoni di Radio Radicale, lanciando un dura attacco alla compagna di partito. 

Ma davvero la considera fuori dal partito in cui milita dagli inizi degli Anni '70?

Si sa che l'odio è l'altra faccia dell'amore. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]